Lazio, Biglia non pensa al rinnovo: "Conta il derby, in tanti non lo abbiamo vinto"

Commenti()
Lucas Biglia è proiettato al tanto atteso derby che vedrà la Lazio affrontare la Roma: "Il rinnovo non è una priorità. Vogliamo vincere, in tanti non ci siamo ancora riusciti".

Domenica pomeriggio arriverà il momento tanto atteso dai tifosi di Lazio e Roma che si affronteranno in un derby d'alta quota con le due squadre che hanno l'opportunità di dare continuità al loro momento positivo e ottenere punti importanti per una classifica che si sta facendo sempre più interessante.

Szczesny: "Derby? Vincere per il titolo"

Tra i protagonisti della stracittadina è atteso Lucas Biglia, capitano biancoceleste che ha parlato in conferenza stampa: "Abbiamo ancora impresso nella mente l'ultimo derby in cui è arrivata una brutta sconfitta. Vogliamo vincere, in tanti di noi non ci sono ancora riusciti. E' una sfida paragonabile ai match dell'Argentina contro Uruguay e Brasile".

La questione rinnovo non è una priorità: "Ora non ci sto pensando, nella mia testa c'è solo questa importante partita. Non si tratterà di un incontro scontato: in gare come queste c'è spazio per qualsiasi emozione fino al 95'. Cercheremo di mettere in campo tutte le indicazioni che ci fornirà il mister. Dobbiamo essere umili".

L'obiettivo è ambizioso: "Vogliamo migliorare il terzo posto di due anni fa: per riuscirci abbiamo bisogno dei nostri tifosi, sarebbe bello vedere l'intera Curva piena durante il derby, ci darebbe tanto coraggio. Vincere con la fascia da capitano sul braccio sarebbe ancor più speciale".

 

Chiudi