Notizie Risultati Live
Serie A

L'appello di Nesta: "Milan cinese? Sì, ma con lo stile Berlusconi"

13:59 CET 08/02/17
Nesta Milan
Alessandro Nesta, ex bandiera del Milan, approva l'ingresso di Sine-Europe nel club ma lancia un messaggio: "Che mantenga alto lo stile Berlusconi".

Ok al Milan cinese, ma a patto che non venga offuscata la 'stella' di Silvio Berlusconi. E' il messaggio lanciato da Alessandro Nesta, ex bandiera rossonera e attuale tecnico del Miami FC.

Extra Time - Ocampos 'in love' con la Barbeito

Nesta, a 'Sky', commenta così l'ormai imminente (si spera) ingresso di Sine-Europe nel club: "Sperò che la nuova proprietà cinese mantenga alto il nome, lo stile e il marchio del Milan, quello vincente degli ultimi 30 anni".

Parlando dell'attuale numero uno del Diavolo, l'ex difensore sottolinea: "Ho fatto 10 anni nel Milan e sono stato benissimo anche grazie a lui e quindi non posso che dirgli grazie. Come tutte le cose belle c'è una fine, ciò che conta veramente è il Milan che deve mantenere la sua identità".

Chiusura riservata a Francesco Totti, simbolo della Roma calcistica proprio come lo è stato Nesta: "Beato lui, io se gioco a calcetto devo mettere il ghiaccio per 3 giorni. Lui gioca ancora e sta facendo qualcosa di straordinario. Francesco ci tiene a finire a Roma, magari a Miami ci viene in vacanza".