L'agente di Schick rivela: "Ha detto no al PSG, Roma soluzione migliore"

Commenti()
Getty
Parla Pavel Paska, agente di Patrik Schick: "Per i soldi avremmo detto di sì al PSG, ma abbiamo capito che la Roma era la soluzione migliore".

Il suo passaggio dalla Sampdoria alla Roma ha posto fine a quella che è stata la più lunga telenovela del calciomercato estivo del 2017. Patrik Schick è al momento ai box per un edema muscolare al retto femorale, e aspetta ancora il suo debutto in giallorosso, ma il suo agente, Pavel Paska, intervenuto ai microfoni del quotidiano ceco 'Isport Blesk', non ha dubbi che la scelta fatta sia stata la più giusta.

"Se avessimo considerato solamente il nome e l'aspetto economico molto probabilmente avremmo detto sì al PSG, - ha spiegato - che faceva sul serio e non mollava. Ma poi abbiamo capito che la Roma sarebbe stata la soluzione migliore". 

"La Sampdoria - ha rivelato ancora il procuratore dell'attaccante - aveva sul tavolo offerte superiori, ma il presidente Ferrero ha mantenuto la parola rispettando la volontà del ragazzo. Poi con i giallorossi abbiamo chiuso in un quarto d'ora".

Per vedere all'opera il grande acquisto del calciomercato estivo dei capitolini, i tifosi giallorossi dovranno pazientare ancora un po': il ritorno in campo di Schick è infatti previsto per fine settembre.
 

Chiudi