L'agente di Pjaca raffredda la Juventus: "In campo nel 2017"

Commenti()
Getty Images
Marko Naletilic, procuratore di Marko Pjaca, spiega la situazione del talento croato: "Nei prossimi giorni tornerà ad allenarsi, ma non forzerà il rientro".

Se Benatia e Higuain possono dirsi recuperati al 100% dai guai fisici che li hanno tormentati negli ultimi giorni, tanto da poter essere convocati per la sfida di domani contro il Genoa, il mistero che aleggia su Marko Pjaca continua ad essere piuttosto fitto: ma quando torna il croato?

Allegri: "I prossimi 20 giorni saranno decisivi"

A dare la risposta è il suo procuratore, Marko Naletilic, che a 'Tele Lombardia' costringe i tifosi della Juventus a una specie di doccia gelata: il rientro in campo dell'ex giocatore della Dinamo Zagabria, infortunatosi in nazionale a inizio ottobre, avverrà solamente nel 2017. Altro che convocazione già per la sfida di domani, come qualcuno aveva ipotizzato.

"Ieri Pjaca ha effettuato gli esami medici, è tutto ok - le parole di Naletilic - nei prossimi giorni ricomincerà ad allenarsi, perché non sente più dolore. Però non forzerà il rientro: tornerà in campo a gennaio".

Ancora poco più di un mese, dunque, e il calvario iniziato a ottobre dovrebbe finalmente concludersi per Pjaca: "Marko era nervoso, ma adesso sta tornando ad essere sereno. Ha totale fiducia nei medici della Juventus" dice ancora Naletilic.

Appuntamento al 2017, dunque. Che, come dice Allegri, "sarà l'anno di Pjaca". Se lo augura anche il ventunenne talento bianconero, che fino a questo momento ha messo assieme soltanto 50 minuti in campionato e 26 in Champions League.

 

Chiudi