Notizie Risultati Live
Kyle Lafferty

Lafferty e il vizio del gioco: "Scommettevo anche sui cavalli e sui cani"

09:51 CEST 27/09/17
Lisuzzo Lafferty Spezia Palermo Serie A
Kyle Lafferty, ex attaccante del Palermo, racconta il suo male oscuro: "Scommettevo anche su cani e cavalli, ho perso tanti soldi".

Nel 2013/14 è stato uno dei grandi protagonisti del Palermo in Serie B, con cui ha realizzato 11 goal in 34 partite aiutando i rosanero a conquistare la promozione tanto da diventare un idolo della tifoseria.

Pochi mesi dopo però l'avventura di Lafferty in Sicilia si interruppe bruscamente con le pesanti accuse di Maurizio Zamparini che spiegava: "È un donnaiolo, Iachini non riesce a metterlo a posto".

In realtà però il vizio di Lafferty sarebbe stato soprattutto un altro, come confessato dallo stesso attaccante in una lunga intervista rilasciata alla 'BBC'.

"C'è stato un periodo, nel corso della mia esperienza con i Rangers, in cui non avevo niente di meglio da fare che scommettere, fisicamente oppure online. Non potevo puntare sul calcio, mi era vietato.

Scommettevo persino sui cavalli e sui cani, anche se non sapevo nulla al riguardo. Sono finito anche a giocare alle roulette online, perdendo somme molto grandi senza mai preoccuparmi", racconta Lafferty.

Quindi l'attaccante ammette: "L'aiuto dei compagni di squadra è stato fondamentale, sia prima che adesso. La scommessa calcistica ai tempi del Norwich? Era sbagliato e lo sapevo, ma ho ceduto.

La FA però mi ha dato una grossa mano, mettendomi in contatto con una clinica in cui svolgevo sedute bisettimanali con uno psicologo. Tuttavia qualcosa non andava: dai l'impressione di chiedere un aiuto ma poco dopo sei già fuori a giocare ancora".

Ora comunque per fortuna il peggio sembra passato tanto che Lafferty ha deciso di ripartire dalla Scozia dove, con la maglia dell'Hert, ha già realizzato 6 goal nelle prime 10 partite stagionali: "Sono qui per dimostrare che ho voglia di ripartire da zero, sia come uomo che come calciatore". In bocca al lupo.