La Spagna non delude Del Bosque: "Non posso rimproverare nulla ai miei giocatori"

Commenti()
Getty Images
Il commissario tecnico delle 'Furie Rosse' è soddisfatto della prestazione messa in campo dalla sua squadra che non è riuscita a vincere solo grazie alla grande prova di Kozacik.

La Spagna esce sconfitta dalla trasferta sul campo della Slovacchia per 2-1. Il goal siglato da Paco Alcacer, che ha permesso alle 'Furie Rosse' di ristabilire la parità dopo la papera di Casillas sul calcio di punizione di Kucka, è stato reso vano dalla zuccata vincente di Stoch.

Tuttavia il vero protagonista del match è stato il portiere dei padroni di casa Kozacik che con diversi interventi decisivi ha negato la via della rete ai giocatori della 'Roja'. E proprio all'estremo difensore vanno i maggiori complimenti da parte di Vicente Del Bosque.

"Non posso rimproverare nulla ai miei giocatori. Non siamo riusciti ad andare in rete, il loro portiere ha compiuto alcuni interventi straordinari", ha sentenziato il commissario tecnico della Spagna al termine della partita.

Tuttavia Del Bosque è fiducioso per il proseguio della competizione: "E' un risultato inaspettato, si tratta della prima sconfitta in 28 gare di qualificazione. Avremmo meritato almeno un pareggio. Adesso dobbiamo lavorare e tornare alla vittoria, il cammino verso Euro 2016 non è compromesso".

Chiudi