Notizie Risultati Live
Champions League

La Roma vince a Mosca, Di Francesco: "Niente scherzi, voglio di più"

21:44 CET 07/11/18
Di Francesco Roma Serie A
Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, commenta la vittoria ottenuta dai giallorossi contro il CSKA: “Dobbiamo fare qualcosa di più”.

E’ una Roma che adesso vede più da vicino gli ottavi di Champions League, quella che si è imposta per 2-1 a Mosca. La compagine giallorossa, battendo 2-1 il CSKA, mette in cascina tre punti che la lanciano ad un solo pareggio dall’approdo alla fase ad eliminazione diretta del massimo torneo continentale per club.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Eusebio Di Francesco, intervistato ai microfoni di Sky al termine della sfida della Luzhniki Arena, ha spiegato: “Un’altra Roma in Champions League? Sono contento per il risultato ottenuto, potevamo però fare qualcosa di più. Potevamo gestire meglio la gara e cercare il terzo goal. Non mi piace quando si rischia di subire una rete su palloni buttati, noi siamo bravi quando giochiamo in verticale. Voglio di più, non si deve scherzare troppo”.

La Roma sta mostrando progressi soprattutto a centrocampo: “Adesso c’è più affiatamento. Cristante all’inizio ha fatto fatica, ma adesso è entrato nei meccanismi. Dobbiamo ancora migliorare perché a volte ci facciamo sorprendere alle spalle dei mediani e oggi dovevamo essere più bravi a recuperare questo tipo di palle. Non dobbiamo scherzare troppo le partite dobbiamo andarcele a prendere chiudendole”.

A Mosca, Dzeko ha svolto un grande lavoro per la squadra: “Può fare sempre di più, ma nel finale potevamo servirlo in maniera diversa in un paio di occasioni. Dobbiamo far meglio sotto questo aspetto, i giovani ci riusciranno con l’esperienza”.

La Roma ora potrà concentrarsi sul prossimo match di campionato con la Sampdoria: “C’è subito un’altra partita, serve recuperare le energie. Cambierò qualcosa per trovare maggiore dinamicità. Affronteremo una squadra che palleggia molto bene e che è pericolosa perché sa andare in verticale”.