La Roma può perdere la 'ruota di scorta' in panchina: Paulo Sousa verso il Bordeaux

Commenti()
Getty Images
Dopo essere stato vicinissimo alla panchina della Roma, Paulo Sousa non vuole più aspettare i giallorossi: è vicinissimo al Bordeaux.

Era stato vicinissimo a prendersi la panchina della Roma a dicembre e gennaio, nel momento di massima difficoltà della gestione Di Francesco. Ora però Paulo Sousa potrebbe non essere più la 'ruota di scorta' di Monchi: il portoghese sembrerebbe infatti vicino alla firma con il Bordeaux.

Segui Lazio-Roma in diretta streaming su DAZN

Il tecnico è fermo da ottobre dopo aver trascorso un anno in Cina con il Tianjin Quanjian. Aveva lasciato la Fiorentina al termine della stagione 2016/17 dopo due anni, prima di ripartire dall'Oriente. Dopo l'esonero era diventato la prima scelta della Roma in caso di addio a Di Francesco.

L'articolo prosegue qui sotto

Soprattutto nel periodo natalizio, sembrava che il 48enne allenatore alloggiasse già a Roma in attesa di subentrare all'attuale tecnico. Alla fine però l'opportunità è sfumata e ora che la Roma sembra essersi risollevata anche Sousa sta valudando strade alternative.

Una di queste, secondo 'L'Equipe', sarebbe quella del Bordeaux. I Girondini hanno appena esonerato il tecnico Ricardo e sono alla ricerca di un sostituto. Il portoghese sarebbe la prima scelta, ma in lizza ci sarebbero anche Claude Puel, esonerato dal Leicester da pochi giorni, e Slavisa Jokanovic, esonerato dal Fulham.

Per il tecnico sarebbe l'opportunità per ritornare ad allenare in Europa dopo quasi due anni di assenza. La Roma perderebbe la prima alternativa a Di Francesco, anche se ormai la posizione dell'ex Sassuolo è tornata ad essere più salda.

Chiudi