La rinascita di Gerson: da oggetto misterioso a sorpresa della Roma

Commenti()
Il brasiliano Gerson si è preso la sua rivincita a Firenze segnando una doppietta con la maglia della Roma nel nuovo ruolo di esterno d'attacco.

Prelevato per una cifra complessiva di 20 milioni di euro, era stato subito etichettato come 'bidone' della Roma: ora Gerson può gustare la propria rivincita dopo la bella doppietta messa a segno sul campo della Fiorentina.

Il brasiliano ex Fluminense è stato il grande oggetto misterioso giallorosso della passata stagione ed era finito anche sul mercato a gennaio: tutto fatto con il Lille prima del ripensamento dello stesso giocatore, schierato quasi sempre davanti alla difesa da Spalletti nelle poche apparizioni.

L'allenatore toscano lo aveva poi riproposto a sorpresa dal primo minuto nel big match contro la Juventus, con scarsissimi risultati, per poi finire nel dimenticatoio.

Di Francesco lo ha reinventato esterno destro nel tridente offensivo: "Me lo avevano dipinto centrocampista, ma per me può fare benissimo alto nel tridente", ha confermato l'allenatore al termine della gara contro i viola. Un nuovo ruolo che potrebbe cambiare l'avventura italiana del giocatore.

Chiudi