La rabbia dell'ex Juventus Bachini: “Fanno allenare i pedofili, ma non me”

Commenti()
Getty Images
Jonathan Bachini, ex volto di Brescia e Juventus radiato dal calcio dopo la positività alla cocaina: "Mi trattano come un appestato, vorrei allenare".

Con la maglia della Juventus ha collezionato 28 presenze, ben 62 con l'Udinese e 77 con il Brescia: il vecchio volto della Serie A, Jonathan Bachini, è stato poi radiato dal calcio dopo la positività alla cocaina. Ora l'ex centrocampista chiede di poter allenare i ragazzini.

UFFICIALE - Bodmer va al Guingamp

Intervistato dal 'Corriere dello Sport', Bachini lancia un appello: "Fanno allenare pure i pedofili, ma non me. Non lavoro e aspetto che mi perdonino. Sono stato un fesso, ho sbagliato e ho pagato".

L'ex giocatore vorrebbe allenare i giovani per dare un esempio che lui stesso non è stato capace di seguire: "Mi piacerebbe allenare i ragazzini, non chiedo molto. Vorrei aiutarli a non diventare come me. Aiuto un amico con una squadretta Juniores qui a Livorno, ma solo agli allenamenti. Non posso andare in panchina. Mi trattano come un appestato, nel calcio sento solo Piovani. Un amico vero".

 

Chiudi