La Juventus vola anche in Borsa: il titolo dei bianconeri tocca quota +24%

Commenti()
Getty Images
Serata storica allo Stadium, dove la gara tra Juventus e Atletico Madrid ha richiamato 41.500 tifosi sugli spalti: record di incassi, 5.5 milioni.

Un'impresa da sogno allo Stadium con importanti ripercussioni anche in Borsa. La vittoria per 3-0 sull'Atletico Madrid e il conseguente passaggio del turno in Champions League della Vecchia Signora ha permesso alla Juventus di volare anche a Piazza Affari.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Dopo la tripletta con la quale Cristiano Ronaldo ha steso i colchoneros, il titolo dei bianconeri in Borsa ha toccato il +24%, raggiungendo l'1,58 euro per azione, prima di essere sospeso per eccesso di rialzo.

Quando lo scambio è poi ripreso, le azioni hanno ridotto i guadagni a +18%, superando quota 50 milioni di contrattazioni dopo un'ora. Una cifra che rappresenta il doppio della media dell'ultimo mese, come riportato da 'Sport Mediaset'.

Ma le buone notizie in casa Juventus non finiscono qui. Grazie alla qualificazione ai quarti di finale di Champions League, i bianconeri hanno infatti guadagnato dall'UEFA 10,5 milioni di bonus, i quali si vanno a sommare aigli 82,4 milioni già incassati precedentemente: 17,1 milioni arrivano dal market pool, 15,3 dal bonus di partecipazione, 29,7 dal ranking storico decennale, 10,8 dai risultati sul campo e 9,5 dal superamento della fase a gironi.

Passando invece al campo, la partita da dentro o fuori contro l'Atletico Madrid è riuscita a richiamare allo Stadium 41.500 tifosi, un nuovo record. Così come quello che riguarda gli incassi della serata, ben 5.5 milioni di euro, come riportato da 'Tuttosport'. Numeri eccezionali per una serata storica.

Chiudi