La concorrenza di Balotelli in Nazionale non spaventa Zaza: "Sapevo sarebbe tornato in azzurro"

Commenti()
Getty Images
L'attaccante del Sassuolo, Simone Zaza, non teme la concorrenza di Balotelli in Nazionale, anzi è felice della sua convocazione: "Così potrò conoscerlo".

Ancora una chiamata in Nazionale per l'attaccante del Sassuolo Simone Zaza. Ma a far notizia nelle ultime convocazioni di Conte non è quella di Zaza, bensì quella di Mario Balotelli. Una scelta che in tanti criticano, soprattutto per via del fatto che SuperMario non sta certo attraversando un momento particolarmente positivo della sua carriera.

Per Zaza, invece, trovare Balotelli nel ritiro di Coverciano sarà una gioia... "Sono contento che sia stato convocato - ha affermato Zaza ai giornalisti che lo hanno fermato alla stazione di Santa Maria Novella di Firenze da dove poi ha raggiunto Coverciano - In questo modo avrò modo anche di conoscerlo. Per me Balotelli è ancora un grande campione".

L'articolo prosegue qui sotto

Per lui rappresenterà comunque un concorrente per un posto nell'attacco azzurro... "La concorrenza c'è sempre stata - ha detto ancora Zaza - Ed è una cosa positiva, perchè aiuta la squadra. Anche se non attraversava un bel periodo, sapevo che Balotelli sarebbe prima o poi tornato in azzurro. Un consiglio? A lui non devo dire niente, spero solo di conoscerlo e di stringere amicizia".

Conte sta convocando Zaza con una certa continuità... "Il mister chiede una squadra che pensi più al noi che al singolo - ha proseguito la punta azzurra - Questo perché punta al bene della squadra. Io ho passato un periodo in cui non ero in grande forma, poi ho recuperato e dopo due-tre partite ho fatto bene, anche contro la Juve. Ho avuto un infortunio, adesso sto recuperando, mi sento bene e ci tengo a fare bene con la Nazionale".

Tutte le notizie sulle qualificazioni a Euro 2016 e gli highlights delle gare su UEFA.com!

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - PSG scatenato, Monaco ko, vince il Lione
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Vincono Real, Atletico e Barcellona
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi