Imbattuto e il più anziano di sempre: doppio record per Kiraly

Commenti()
Getty
Il record di Mattheus, in campo a 39 anni e 91 giorni, è stato superato quest'oggi da Kiraly che è anche il primo portiere dell'Ungheria a conservare l'imbattibilità agli Europei.

E' durato 16 anni il record di Lothar Mattheus come giocatore più anziano a disputare gli Europei. Oggi, infatti, il suo primato è stato battuto dal portiere dell'Ungheria Gabor Kiraly, impegnato contro l'Austria. E proprio in questa occasione Kiraly ha centrato un altro prestigioso record diventando il primo portiere ungherese a conservare l'imbattibilità in una partita della fase finale.

L'estremo difensore è sceso in campo a 40 anni e 74 giorni compiuti, essendo nato a Szombathely (attualmente gioca nella squadra della sua città nativa) il 1 aprile 1976.

Il tedesco Mattheus si fermò a 39 anni e 91 giorni, quando scese in campo con la sua Germania per la rassegna iridata del 2000 nella sconfitta per 3-0 contro il Portogallo il 20 giugno. Si riscrive così la storia di questa competizione, che vede appunto il portiere ungherese al primo posto dei giocatori più maturi che hanno calcato il rettangolo di gioco.

Il giocatore più giovane resta, invece, Jetro Willems, che nel 2012 si meritò i titoli di cronaca disputando la gara contro la Danimarca il 9 giugno a 18 anni e 71 giorni.

Chiudi