Karsdorp rassicura la Roma: “In gruppo per la prima di campionato"

Commenti()
Getty
Rick Karsdorp risponde alle domande dei tifosi della Roma: "L’operazione è andata bene, forse posso tornare prima del previsto. Totti? Come Kuyt...".

Rick Karsdorp è pronto a bruciare le tappe. Il difensore della Roma, arrivato dal Feyenoord in cambio di 14 milioni di euro (più bonus), ha fatto capire di non vedere l'ora di lavorare con i compagni dopo l'intervento al menisco a cui si è sottoposto ad inizio luglio.

"L’operazione è andata bene - ha spiegato Karsdorp al sito ufficiale della Roma, rispondendo alle domande dei tifosi - Le cose migliorano giorno dopo giorno: forse posso tornare prima del previsto. Non posso dire una data precisa ed è importante non forzare. Ma spero di tornare in gruppo per la prima partita di campionato".

Karsdorp non ha ancora incontrato Totti: "Nei miei primi giorni qui, sono stato molto impegnato per via dell'operazione. Da quello che mi hanno detto, Francesco è una personalità a Roma. Con le dovute proporzioni, può essere paragonato a Dirk Kuyt, che ha iniziato e finito la sua carriera al Feyenoord, sebbene Totti abbia giocato in giallorosso per tutta la carriera. Lo rispetto molto".

L'olandese, che ha firmato fino al 2022 e indosserà il numero 26, ammette che non è stato facile lasciare Rotterdam: "Avevo giocato nel Feyenoord dall’età di otto anni. Poi ho chiamato Kevin (Strootman, ndr) per chiedergli un parere e mi ha detto alcune cose che si sono rivelate importanti per la mia decisione finale. Avevo bisogno di una nuova sfida per la mia carriera".

Gli obiettivi di Karsdorp in vista della sua prima stagione italiana sono chiari: "Collezionare più presenze possibili. Amavo giocare nel Feyenoord per via dei tifosi, voglio fare lo stesso qui. La società mi ha dimostrato la sua fiducia e intendo ripagare tutti quelli che hanno creduto in me. Voglio vincere dei trofei: l'ho già fatto in Olanda, perché non farlo qui?".

Chiudi