Juventus Women pronta per la Supercoppa: "Partita all'attacco, sarà spettacolo"

Commenti()
La Juventus femminile, Campione d'Italia in carica, affronterà la Fiorentina nella Supercoppa. L'allenatrice Guarino sicura: "Sarà spettacolo".

Alla ricerca del secondo trofeo. Le Juventus Women, dopo lo scudetto vinto nella passata stagione, provano a mettere le mani anche sulla Supercoppa Italiana. Domani, ore 20.45, le bianconere al “Picco” di La Spezia affronteranno la Fiorentina (detentrice della Coppa Italia).

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

“Rispetto al palcoscenico internazionale, l'imminente sfida appartiene a una sfera completamente differente – esordisce in conferenza coach Guarino l'intensità cambia, è diversa, ci si conosce meglio. Da un punto di vista tecnico e fisico emergono altre letture.

Ci attende un match di alto livello, che sicuramente offrirà spettacolo. Gama? Sara ha avuto un problema al polpaccio sinistro che è in via di risoluzione, dovrebbe comunque far parte della gara. Cosa mi è piaciuto maggiormente di questo avvio di stagione? L'approccio, la voglia di collaborare e il fraseggio gestito senza troppe giocate individuali”.

Insomma, a tutta Fiorentina: ll tempo a disposizione per prepararla insieme a tutta la rosa non c'è stato – continua Guarino – perché la ragazze sono rientrate mercoledì dagli impegni con la Nazionale, quindi soltanto ieri si sono aggregate. Nonostante questo, abbiamo studiato i modi diversi modi con cui la Fiorentina ha affrontato il suo avvio.

Credo che sarà una partita molto equilibrata e entrambe le squadre cercheranno di sfruttare una capacità offensiva importante, quindi sono due squadre a trazione anteriore che possono offrire occasioni e possono dar modo di concedere, come succede quando due squadre cercano di attaccare. Naturalmente lasci, poi, qualche zona scoperta che può rappresentare una debolezza. Tutte e due la affronteremo in attacco”.

Guarino - Juventus Women

Sulla stessa lunghezza d'onda Cecilia Salvai, 24 anni, difensore di spicco sia delle Juventus Women sia della Nazionale azzurra: “Ho un rapporto bellissimo con diverse giocatrici della Fiorentina, ma non abbiamo affrontato quest'argomento. Loro nell'ultima campagna acquisti si sono rafforzate, sono una buona squadra e bisognerà profondere il massimo rispetto. Non credo abbiano un punto di forza particolare, penso che la squadra, il gruppo, sia il loro punto di forza come il nostro. Quindi ce la giocheremo"".

Uno sguardo al movimento nostrano sempre più in evoluzione: “Ben venga che altre squadre abbiano seguito l'esempio della Juve. Quindi è uno stimolo, ma non credo cambi molto rispetto al recente passato: personalmente affronto la partita con la prima in classifica come con l'ultima”. 

Chiudi