Juventus, Szczesny sull'arrivo di Ramsey: "Quando ti vuole la Juve, tu vieni alla Juve"

Commenti()
Getty Images
Già compagno di squadra di Ramsey ai tempi dell'Arsenal, Szczesny parla dell'arrivo del gallese alla Juventus: "È un ragazzo che mi ascolta".

Amico di Aaron Ramsey fin dai tempi dell'Arsenal, Wojciech Szczesny ha rivelato un retroscena legato all'approdo del centrocampista gallese in bianconero. Presente in qualità di spettatore nel corso di Juventus-Atalanta, l'ex centrocampista dei Gunners non vede l'ora di dare inizio alla sua nuova avventura in Italia.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Un colpo importante per la Vecchia Signora, che è stata brava ad anticipare la concorrenza nei mesi scorsi, aggiudicandosi un giocatore di qualità come Ramsey a parametro zero. Un affare del quale Szczesny ha parlato a 'Tuttosport', spiegando come non sia stato necessario un suo intervento per convicere il gallese.

"Non l’ho convinto, però gli ho parlato un paio di volte rispondendo ai suoi dubbi. Gli ho detto che per me era una scelta abbastanza chiara: quando ti vuole la Juve, tu vieni alla Juve. Alla fine lo ha fatto, quindi è il segnale che è un ragazzo che mi ascolta".

Wojciech Szczesny Aaron Ramsey Arsenal

Condivisa una lunga esperienza all'Arsenal con Ramsey, Szczesny è dunque pronto ad accogliere l'ex compagno di squadra a Torino, consapevole dell'importante apporto che il gallese potrà regalare ai bianconeri.

"Può dare tanta qualità, è bravo nel fare parecchi inserimenti, nel segnare e nel fornire assist. Sono convinto che quando sta bene sia uno dei più forti a centrocampo. Ci darà una grossa mano. Per me può fare anche il terzino destro perché è uno che sa difendere bene".

Chiudi