Juventus-SPAL, tre moduli per Allegri: il jolly è Cuadrado

Commenti()
Getty
Allegri cambia ancora la Juventus e contro la SPAL può scegliere fra tre moduli: 3-4-3, 4-4-2 o 4-3-3. La chiave è la duttilità di Cuadrado.

Alla Juventus è tornato il camaleonte dei tempi di Claudio Ranieri. La formazione scelta da Massimiliano Allegri per affrontare la SPAL infatti permetterà al tecnico di non dare punti di riferimento tattici agli avversari e cambiare modulo anche a gara in corso.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Lo schieramento base dovrebbe essere il solito 4-3-3, modulo fin qui più utilizzato dal tecnico in questo inizio di stagione. In quel caso Cuadrado, la cui duttilità sarà fondamentale, agirebbe da mezzala con Pjanic e Bentancur.

PS Juve 4-4-2

Non è però escluso un 4-4-2 classico con Cuadrado e Douglas Costa esterni di centrocampo e la coppia formata da Cristiano Ronaldo e Mandzukic davanti.

Infine l'ultima soluzione possibile per Allegri è quella che la Juventus possa schierarsi con un ancora più offensivo 3-4-3 in cui De Sciglio farebbe il centrale insieme a Bonucci e Rugani, mentre Alex Sandro avanzerebbe sulla linea dei centrocampisti e Douglas Costa completerebbe il tridente offensivo.

PS Juve 4-3-3

Davvero tante insomma le possibili Juventus a disposizione di Allegri che deve fare fronte a una piccola emergenza a centrocampo dove mancheranno sia Emre Can che Khedira mentre Matuidi, non al top dopo i tanti impegni ravvicinati, partirà dalla panchina in vista della decisiva sfida contro il Valencia.

Panchina da cui, in caso di necessità, Allegri potrà peraltro pescare anche due giocatori destinati a partire dal 1' martedì sera come Cancelo e Dybala. Altre pedine utilissime per il camaleonte Juventus.

Semplici dovrebbe preferire Simic a Bonifazi per sostituire l'infortunato e unico indisponibile Vicari al centro della difesa. Recuperato Fares. In attacco Antenucci vince ancora il ballottaggio con Paloschi per affiancare Petagna.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cuadrado, Pjanic, Bentancur; Douglas Costa, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

SPAL (3-5-2): A. Gomis; Cionek, Simic, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Napoli, contatti per Trincao
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante 3-0: Dembelè fa doppietta, remuntada blaugrana
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek caldo: summit Leonardo-Preziosi
Chiudi