Juventus, riecco Caceres: ora è la stessa difesa del 2015/16

Commenti()
Getty
L'acquisto di Caceres riporta la Juventus indietro di quattro anni: anche allora i centrali erano Barzagli, Bonucci, Chiellini, Rugani e l'uruguaiano.

Massimiliano Allegri durante la conferenza pre Lazio è stato chiaro nello spiegare il ritorno a sorpresa di Martin Caceres, difensore che aveva già giocato con la Juventus e che sostituirà ora il partente Benatia.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

"Conosce l'ambiente e rinforza un reparto dove a breve tornerà anche Barzagli. Non è un ripiego, ha inciso il fatto che lo conosco e può darci tantissimo, inutile prendere altri profili a 4 mesi dalla fine della stagione che dovevano ambientarsi... Lui è già pronto. E' polivalente e positivo, in questo momento lo vedo meglio centrale che terzino".

Un vero e proprio ritorno al passato per la Juventus insomma se si pensa come anche nel 2015/16 (il secondo anno di Allegri) la difesa bianconera fosse composta esattamente dagli stessi giocatori di oggi: Barzagli, Bonucci, Chiellini, Caceres e Rugani.

Allora ovviamente i primi quattro avevano qualche anno in meno, mentre Rugani era una giovane promessa chiamata più che altro a imparare dai compagni più esperti.

In questi anni però di acqua ne è passata tanta sotto i ponti se si pensa all'addio di Caceres, che se ne andò proprio al termine di quella stagione dopo un serio infortunio al tendine d'Achille, ma soprattutto al caso Bonucci.

Adesso, quattro anni dopo, Allegri potrà quindi contare di nuovo sugli stessi cinque difensori della stagione 2015/16 conclusa con la vittoria di Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana.

Chiudi