Juventus, Marchisio sulla scia di Pirlo: futuro negli Stati Uniti?

Commenti()
Getty Images
Anche se si tratta di un futuro ancora non prossimo, Claudio Marchisio sta pensando seriamente di finire la sua carriera negli Stati Uniti.

Forse per la prima volta da quando è alla Juventus, a parte i primissimi anni da ragazzino, Claudio Marchisio non è un titolare della Vecchia Signora. Anche se Massimiliano Allegri lo usa spesso a partita in corso, è inutile girarci intorno, ci sono almeno tre centrocampisti prima di lui nelle gerarchie: Pjanic, Khedira e Matuidi.

Forse è anche per questo che il centrocampista della Juventus sta pensando seriamente al suo futuro. L'intenzione non è quella di lasciare la squadra bianconera a fine anno, visto che il giocatore vuole ancora dare una grossa mano ai bianconeri, ma sta guardando ad un futuro più lontano.

Marchisio è innamorato da sempre degli Stati Uniti e sta pendando di chiudere la carriera proprio nella MLS, sulla scia del suo vecchio amico Pirlo, che ha fatto lo stesso tragitto. Come riporta 'Tuttosport', infatti, il 'Principino' ci sta pensando anche con l'ottica di una vita da ex calciatore, quindi non solo per concludere la carriera.

Intanto per il momento cercherà di scalare le gerarchie di Allegri, aiutato magari anche dal nuovo modulo che sempre con più insistenza prevedere un centrocampo a tre e non più a due-

Chiudi