Juventus macchina da goal: mai così prolifica da quasi 60 anni

Commenti()
Getty
27 reti dopo 9 giornate di campionato con una media di 3 a gara: la Juventus aveva fatto meglio in attacco solo nella stagione 1959-60.

Una tendenza del tutto invertita dopo anni di grandissima solidità difensiva: la Juventus prova a cambiare la rotta che porterebbe al settimo titolo consecutivo e lo fa a suon di goal. Una vera e propria macchina d'attacco quella bianconera, che fa registrare un interessante dato statistico.

Stando a quanto riferisce 'La Gazzetta dello Sport', la Juventus non segnava così tanto da quasi 60 anni: sono 27 i goal realizzati dopo 9 giornate di campionato: una media di 3 a partita. Solo nella stagione 1959-60 la Vecchia Signora aveva fatto meglio, andando a segno ben 29 volte.

Percentuali realizzative nettamente al di sopra della media per Pjanic e Khedira, tornati al goal sul campo di Udine e grandi trascinatori in mediana. In terra friulana è toccato a loro dare la scossa nonostante i soliti 4 uomini offensivi in campo.

L'avvio di stagione è stato targato dalla furia Dybala, poi qualche lampo di Higuain e Mandzukic: ora finalmente le reti dei centrocampisti. "Cercheremo di invertire la tendenza, vincendo con il miglior attacco - ha detto Max Allegri-. Può succedere, negli ultimi 10 anni è successo il contrario. Ma la verità è che la Juventus deve difendere seria e giusta, così non subisce tiri", ha dichiarato Allegri, che dovrà comunque lavorare per ritrovare un equilibrio difensivo smarrito.

Chiudi