Juventus, l'andata in Champions è una chimera: mai una vittoria negli ultimi 4 anni

Cristiano Ronaldo Juventus Champions League
Getty Images
Nessuna vittoria nelle ultime quattro edizione: i bianconeri vivono la maledizione dell'andata. L'ultima volta nel 2017, quando raggiunsero la finale.

Per una squadra che aspira ad essere al top e che in rosa conta su Cristiano Ronaldo, vincere l'andata delle partite di Champions League non dovrebbe essere un problema, almeno sulla carta. La Juventus, però, fa eccezione in questo senso. E il primo round nella fase a eliminazione diretta per i bianconeri sta diventando una chimera.

La sconfitta contro il Porto nell'andata degli ottavi è un film già visto. Un anno fa, contro il Lione, quando Tousart mise spalle al muro la squadra allenata da Maurizio Sarri, poi eliminata al ritorno. Due anni fa, contro l'Atlético Madrid, quando nel finale la squadra di Max Allegri crollò sotto i piazzati della squadra del Cholo, prima di dover rimontare al ritorno con la storica tripletta di CR7.

Anche tre anni fa, quando i bianconeri giocarono la prima in casa (erano arrivati secondi nel girone), non arrivò una vitttoria. Certo non fu nemmeno una sconfitta, ma il 2-2 interno contro il Tottenham lasciò strascichi importanti e una situazione preoccupante. Prima che Dybala e Higuain illuminassero Wembley ribaltando la partita tre settimane dopo.

Dopo 90 minuti su 180, la Juventus è sempre stata in situazioni non facili da gestire. Come negli ottavi, così nei quarti. Nel 2018 il Real Madrid stradominò l'andata allo Stadium vincendo 0-3. Un anno dopo, all'Amsterdam Arena, Ronaldo e compagni non furono in grado di andare oltre l'1-1 con l'Ajax. In entrambi i casi, nonostante i tentativi al ritorno (specie l'impresa sfiorata al Bernabéu), la qualificazione non arrivò.

Per sapere cosa succederà nella sfida di ritorno contro il Porto è ovviamente ancora troppo presto, ma ancora una volta la Juventus ha mostrato un'insolità difficoltà nella prima delle due partite. E anche questa volta è chiamata a una rimonta. L'ultimo successo in una gara d'andata di una doppia sfida di Champions League rimane quello di Montecarlo nella semifinale del 2017 con il Monaco.

In quell'edizione Chiellini e compagni vinsero tutte le sfide d'andata, poi arrivarono in finale, dove vennero travolti dal Real Madrid di CR7. Sembra passata un'eternità. Da allora, la Juventus non è mai più riuscita a conquistare una vittoria in una gara d'andata in Champions. Spera di farcela ai quarti. Prima, però, vanno raggiunti. Con un'altra rimonta, partendo spalle al muro.

Chiudi