Juventus-Inter è Higuain vs Icardi: duello a suon di goal fra i 2 bomber argentini

Commenti()
Getty Images
Sfida nella sfida all'interno di Juventus-Inter è quella fra i due cannonieri argentini Higuain e Icardi, entrambi a quota 15 reti in campionato.

Davanti ad uno spettatore d'eccezione, il Ct dell' Argentina Edgardo Bauza , il Derby d'Italia fra Juventus e Inter vedrà anche la sfida nella sfida fra i 2 bomber argentini Gonzalo Higuain e Mauro Icardi , terminali offensivi delle 2 formazioni.

Extra Time - Shakira fa 40: ecco la bellissima compagna di Pique

Sia il 'Pipita' che il capitano dell'Inter sono al momento a quota 15 reti in campionato, preceduti dal belga del Napoli Mertens, ma non si può non osservare come in questa stagione i numeri di Icardi siano 'più completi' rispetto al rivale per lo scettro di capocannoniere del campionato.

Alle 15 marcature in Serie A, infatti, l'attaccante di Pioli aggiunge la bellezza di 8 assist, preceduto nella speciale classifica soltanto dal napoletano Mertens. Ne deriva che Icardi ha partecipato a ben 23 reti segnate dall'Inter, meglio di chiunque altro in Europa.

Di contro è vero anche che Higuain è in splendida forma nell'ultimo periodo, visto che ben 8 dei suoi 15 goal sono stati messi a segno nelle ultime 6 gare. Se poi si aggiungono i 3 goal che il 'Pipita' ha realizzato in Champions League, salgono a 18 le marcature stagionali dell'ex cannoniere del Napoli. 

Quanto ai calci di rigore, la differenza è minima visto che Icardi ne ha segnato uno, mentre i goal di Higuain sono arrivati tutti su azione. Entrambi i giocatori sono poi stati spesso decisivi per le loro squadre quando hanno affrontato i rivali. Higuain ha segnato 5 goal in 8 partite in carriera giocate contro l'Inter, ma Icardi non è da meno, con addirittura 7 reti in 9 match disputati contro la Juventus.

Sul piano delle motivazioni, il nerazzurro ne avrà una in più del rivale: conquistarsi un posto con l'Albiceleste per Russia 2018, posto che Higuain ha invece pressoché assicurato. Nelle gerarchie di Bauza, infatti, al momento, il 'Pipita' è il titolare, con l'ex genoano Lucas Pratto come primo sostituto. Chissà che con una super prestazione allo Stadium Maurito non riesca a far cambiare idea al suo Ct...

 

Chiudi