Notizie Risultati
Serie A

Juventus, giornata nera: frattura al perone per Dani Alves, ko anche Bonucci

19:44 CET 27/11/16
Leonardo Bonucci Genoa Juventus Serie A
Giornata nera per la Juventus: frattura al perone per Dani Alves, che sarà out vari mesi. Infortunio al flessore invece per Leonardo Bonucci, da valutare i tempi di recupero.

Tutto si può dire tranne che, nettissima sconfitta contro il Genoa a parte, quello che sta vivendo la Juventus sia un periodo favorevole sotto il profilo degli infortuni.

Calciomercato Juventus, Marotta glissa su N'Zonzi: "Ottimo giocatore”

Massimiliano Allegri infatti, nelle ultime settimane ha fatto i conti con i problemi occorsi a Barzagli, Dybala, Pjaca, Chiellini, Benatia e Higuain ma, se gli ultimi tre hanno recuperato e sono tornati a disposizione, l’allenatore bianconero deve ora fare i conti con altri due importanti contrattempi: gli infortuni di Leonardo Bonucci e Dani Alves.

Molto serio il problema del brasiliano, come riporta il comunicato juventino: "Per quanto riguarda Dani Alves, i primi accertamenti effettuati presso l’ospedale del capoluogo ligure hanno rilevato una frattura composta del perone della gamba sinistra, che sarà rivalutata nella giornata di domani".

E' l'ennesimo problema che colpisce la rosa bianconera in questa prima parte di stagione: l'ex Barcellona dovrà stare ai box probabilmente per circa tre mesi, rilanciando dunque il minutaggio forzato di Lichtsteiner sulla destra.

Nel corso della sfida che ha visto i campioni d’Italia perdere sul campo del Genoa, Bonucci ha invece riportato un problema muscolare, che l’ha costretto ad abbandonare il campo a favore di Rugani. Impensabile quindi un suo impiego per la sfida di sabato contro l'Atalanta. Questo il comunicato Juve: "Relativamente a Leonardo Bonucci, è stato rilevato un trauma distrattivo ai flessori della coscia sinistra, anch’esso da rivalutare nella giornata di domani".

Lo stesso ex difensore del Bari al termine del match ha scritto un post sul proprio profilo Instagram: "Ci rialzeremo. Come sempre. Da una giornata no, dagli errori, dalle sconfitte bisogna sempre vedere l'insegnamento che ci da la vita". Nessun riferimento invece all'infortunio.