Juventus-Fiorentina, le pagelle: Chiesa scatenato, Rugani incerto

Commenti()
Getty
Le pagelle di Juventus-Fiorentina: nel giorno della festa scudetto bianconera, brilla uno scatenato Chiesa. Incerto Rugani, solido Milenkovic.

PAGELLE JUVENTUS

Rivedi Juventus-Fiorentina on demand su DAZN

SZCZESNY 6: Ci mette la mano nei momenti decisivi della gara. Per il resto, si affida alla mistica.

CANCELO 6: Spinge a intermittenza, accendendo i giri nella ripresa.

RUGANI 5: Un paio di uscite a vuoto, prosegue un trend non propriamente felice.

BONUCCI 5.5: Parte con una scarpata in faccia a Chiesa, ma sbroglia la matassa su un contropiede pericoloso targato Simeone.

ALEX SANDRO 6.5: Il goal lo ringalluzzisce, secondo tempo in netto miglioramento.

EMRE CAN 5.5: Né imbastisce né distrugge, spesso preso in mezzo dal vigore viola.

PJANIC 6: Non vive una grande condizione, si salva con il solito assist pregevole da calcio d'angolo. (65' BENTANCUR 6: Fa il suo).

MATUIDI 5.5: Qualche inserimento qua e là, senza però incidere dal punto di vista tecnico.

CUADRADO 5: Avrebbe voglia di spaccare il mondo, tuttavia è l'unico a non vincere il duello con Hancko. (87' DE SCIGLIO SV).

BERNARDESCHI 5.5: Prestazione indolente per il grande ex di giornata. Detto questo, forza l'autogoal di Pezzella. (74' KEAN SV).

RONALDO 6: Ancora scosso dalla cocente eliminazione in Champions, si esibisce in un liscio a centrocampo non da lui. Ma è anche l'unico a voler a tutti i costi chiudere il discorso scudetto.

PAGELLE FIORENTINA

LAFONT 6: Ordinaria amministrazione, il tutto senza avere colpe sui lampi bianconeri. Ottima parata su una bordata di Pjanic.

MILENKOVIC 7: Torna a casa con una gioia personale, dimostrando ancora una volta di essere un prossimo uomo mercato.

PEZZELLA 5.5: Detta con disinvoltura i tempi della retroguardia viola, salvo poi rovinare tutto con una goffa autorete.

CECCHERINI 6.5: Spicca nell'uno contro uno, trovando un contributo propositivo e affidabile.

HANCKO 4.5: Si perde Alex Sandro in occasione del pareggio bianconero, si fa bruciare da uno scatto letale di CR7. Male.

MIRALLAS 6: Sul fronte destro, specialmente nel primo tempo, crea parecchi grattacapi alla Signora. (80' E.FERNANDES SV).

DABO 6.5: Diligente e ordinato, una diga in mezzo al campo.

VERETOUT 5.5: Spara alto da posizione favorevole, non male in fase di costruzione.

BENASSI 6: Dai suoi piedi partono suggerimenti all'insegna della qualità, bene anche in interdizione. (73' GERSON 5.5: Il tempo di beccarsi un giallo).

CHIESA 7: Centra due legni incredibili, mettendo in mostra una classe sempre più cristallina. Messaggio proprio per la Juventus? (66' MURIEL 5.5: Non la becca praticamente mai).

SIMEONE 5: Si divora un contropiede. E non solo quello. Sprecone.

Chiudi