Juventus, Chiellini duro: "Cosi non arriviamo a Madrid, ora abbassiamo le ali"

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Chiellini striglia la Juventus dopo la rimonta subita nel finale contro il Manchester United: "Avevamo in canna una cosa del genere da 2-3 partite".

La sconfitta subita in rimonta contro il Manchester United quasi certamente non comprometterà la qualificazione della Juventus agli ottavi di Champions League (basterà non perdere in casa contro il Valenbcia) ma fa comunque scattare un piccolo campanello d'allarme tra i bianconeri.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Duro a fine partita il commento di Giorgio Chiellini che, intervistato da 'Sky Sport', avvisa i compagni: " Se vogliamo arrivare a Madrid a giugno, non dobbiamo commettere questi errori.  Non puoi perdere una gara che meriti di vincere 3-0.

Almeno il pari c'era da portarlo a casa. Abbiamo avuto tante occasioni per chiudere la gara, questa partita ci deve servire da insegnamento per il futuro”.

Il capitano della Juventus però non è stupito da quanto successo: " Erano già due/tre partite che avevamo in canna una cosa del genere . A memoria non ricordo di aver subito una rimonta così in casa negli ultimi tre minuti.

E' una sconfitta che può essere salutare per arrivare a giugno ad alzare tanti trofei. Sappiamo che bisogna chiudere le gare, in pochi partite siamo stati in vantaggio di due goal. Circa 150', sono pochi per una squadra come la nostra".

Infine Chiellini detta la ricetta per ripartire già dalla gara in programma domenica sera: " Abbassiamo le ali e torniamo a lavorare. Col Milan faremo una grande partita".

Prossimo articolo:
Zero minuti in campionato, titolare contro gli Stati Uniti? Kean può stupire
Prossimo articolo:
Euro 2020: formula, sorteggio, calendario e date
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone B 2018/2019
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Chiudi