Juventus camaleontica: 206 formazioni diverse in 219 gare con Allegri

Commenti()
Getty Images
Massimiliano Allegri cambia sempre volto alla sua Juventus: sono addirittura 206 le squadre diverse schierate dal 1' nelle 219 partite disputate.

Un altro 'double' per Massimiliano Allegri alla guida della Juventus: Coppa Italia e Scudetto per una formazione che domina ormai da anni nello scenario italiano. Un'impressionante statistica targata 'Opta' mette in evidenza la gestione operata dall'allenatore toscano, che fa della duttilità il punto di forza del proprio gruppo.

Il dato sulle scelte di Allegri è da record: nelle quattro stagioni bianconere Max ha utilizzato 206 formazioni diverse su 219 partite ufficiali disputate.

Madama è dunque scesa in campo quasi sempre con una formazione diversa dall'altra sotto la gestione Allegri: 55 formazioni diverse dal primo minuto in 57 gare nella prima stagione 2014/15, 50 squadre in 52 partite nel 2015/16, 50 squadre in 57 partite nel 2016/17 e 51 diverse formazioni in 53 gare nell'ultima stagione.

Scelte dettate da esigenze tecniche o dai troppi infortuni: sicuramente l'ampia rosa bianconera ha giocato un ruolo fondamentale in questa incredibile statistica. Allegri ha scelto di ruotare spesso i suoi uomini: una linea quasi opposta a quella operata da Sarri, che invece ha scelto il suo blocco di fedelissimi 11 con pochissime varianti a stagione in corso.

Chiudi