Juventus, Bonucci spiega: "Il corpo a corpo con Morata spiega la differenza di fame"

Commenti()
Getty
Leonardo Bonucci ha scelto un episodio per spiegare la vittoria della Juventus: "Il mio scontro con Morata fa capire la differenza di fame".

Dopo aver rilanciato le prime dichiarazioni a caldo, Leonardo Bonucci ha parlato nuovamente della sfida tra Juventus e Atletico Madrid a mente più fredda. Lui è stato senza dubbio uno dei migliori in campo, ma condivide il merito con tutto il resto del gruppo.

Segui live e in esclusiva Genoa-Juventus su DAZN: attiva subito il tuo mese gratis

Ai microfoni di 'Juventus TV', infatti, il difensore spiega dove la Juventus ha vinto la partita e quale immagine si porta dietro da questa sfida di Champions League.

"Se c'è una immagine che spiega meglio di ogni altra la nostra vittoria è il corpo a corpo con Alvaro Morata, da ultimo uomo, che identifica la differenza di fame e di voglia che avevamo noi tutti".

Ed in effetti Leonardo Bonucci ha chiuso su Morata, e non solo. Insieme a tutta la difesa della Juventus non ha concesso nemmeno un calcio d'angolo o un tiro in porta all'Atletico Madrid.

Nello specifico, Leonardo Bonucci ha guadagnato 6 possessi, ha effettuato 4 respinte e 2 intercetti. Insieme a Giorgio Chiellini ed Emre Can, in una inedita linea a tre, Bonucci ha formato una diga contro l'Atletico. La partita è stata vinta anche da questo atteggiamento voluto da Massimiliano Allegri.

Chiudi