Juventus, bilancio 2017/18 chiuso in rosso a -19,2 milioni

Commenti()
Getty Images
La Juventus ha comunicato i numeri del bilancio 2017/18, approvato dal Cda: rosso per 19,2 milioni, ricavi minori rispetto all'esercizio precedente.

Come ogni anno in questo periodo, per le società è tempo di bilanci, in tutti i sensi. La Juventus ha comunicato i dati dell'esercizio valido per la stagione 2017/18 e i numeri non sono del tutto soddisfacenti.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Per i bianconeri leggero rosso, in controtendenza rispetto alla passata stagione: "L’esercizio 2017/2018 chiude con una perdita pari a € 19,2 milioni ed evidenzia una variazione negativa di € 61,8 milioni rispetto all’utile di € 42,6 milioni dell’esercizio precedente".

Anche i ricavi sono diminuiti: "Tale variazione negativa deriva principalmente da minori ricavi per € 58 milioni, maggiori ammortamenti e svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori per € 25 milioni, maggiori costi per servizi esterni per € 10,4 milioni, maggiori costi per acquisti materiali destinati alla vendita per € 3,2 milioni, maggiori ammortamenti di altre attività materiali e immateriali per € 2,6 milioni e maggiori altri oneri operativi per € 1,7 milioni; tali variazioni negative sono state parzialmente compensate da minori oneri da gestione diritti calciatori per € 30,4 milioni, da minori imposte per € 6,6 milioni e, infine, da minori costi per il personale tesserato (€ 2 milioni) e non tesserato (€ 0,8 milioni).

Il patrimonio netto - prosegue la nota - al 30 giugno 2018 è pari a € 72 milioni, in diminuzione rispetto al saldo di € 93,8 milioni del 30 giugno 2017, per effetto della perdita dell’esercizio (€ -19,2 milioni) e della movimentazione della riserva da fair value su attività finanziarie (€ -2,5 milioni)".

Il saldo acquisti-cessioni è positivo: "Le operazioni perfezionate nella Campagna Trasferimenti 2017/2018, svoltasi come di consueto nelle fasi estiva ed invernale, hanno comportato complessivamente un aumento del capitale investito di € 136,8 milioni derivante da acquisizioni ed incrementi per € 157,9 milioni e cessioni per € 21,1 milioni (valore contabile netto dei diritti ceduti). Le plusvalenze nette generate dalle cessioni ammontano a € 93,8 milioni".

La Juventus ha inoltre fatto sapere che l'Assemblea degli azionisti si svolgerà il prossimo 25 ottobre all'Allianz Stadium.

Chiudi