Juventus, Bernardeschi suona la carica: "Vogliamo Coppa Italia e Supercoppa"

Commenti()
Getty Images
La Juventus si appresta ad affrontare le prime due sfide del nuovo anno, Bernardeschi punta al massimo ma avvisa: "Dopo la sosta non è mai semplice".

Parola d'ordine: vincere. Federico Bernardeschi ha le idee chiare e, in concomitanza con il nuovo anno, punta a scalare le gerarchie. Dall'elevato minutaggio trovato a inizio stagione agli infortuni che ne hanno frenato la crescita. Il 2019, quindi, è chiamato a regalare al numero 33 della Juventus la definitiva consacrazione. Occhi puntati sull'attualità, proprio come spiegato dal calciatore azzurro ai microfoni di "Sky".

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ci aspettano due partite decisive, dobbiamo affrontarle nel modo giusto. Vogliamo portare a casa i quarti di Coppa Italia, per poi cercare di vincere la Supercoppa Italiana ”.

Tra tre giorni, appunto, la Signora sarà impegnata in terra felsinea per il match valido per gli ottavi di finale di una Coppa Italia che l'ex viola non intende per nulla prendere sottogamba o snobbare.

Non sarà sicuramente una partita semplice. Poi, inoltre, è la prima gara dopo la sosta e quindi sappiamo che sarà ancora più impegnativa. Ricominciare dopo la sosta non è mai semplice, servirà molta attenzione ”.

Dopodiché, spazio al big match contro il Milan in programma mercoledì prossimo in terra saudita e che metterà in palio la possibilità di alzare il primo trofeo del 2019.

 “Ci sarà un importante sbalzo termico. Ma non ci faremo cogliere impreparati. Bisognerà approcciare la partita nella maniera giusta indipendentemente dal clima ”.

Chiudi