Notizie Risultati
Champions League

Juventus-Atletico Madrid, raddoppio di Cristiano Ronaldo: Goal Line Technology decisiva

22:11 CET 12/03/19
Cristiano Ronaldo, Juventus vs Atletico Madrid 2018-19
Dopo il VAR, anche la Goal Line Technology è protagonista in Juventus-Atletico: Oblak non tiene al di qua della linea il colpo di testa di Ronaldo.

Maledetta tecnologia nel primo tempo, benedetta tecnologia nella ripresa. Se la Juventus era stata inizialmente punita dall'intervento del VAR, che dopo tre minuti aveva annullato un goal di Chiellini, il momentaneo 2-0 all'Atletico Madrid è ancora determinato da un intervento extra-campo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il protagonista non è il VAR, questa volta, ma la Goal Line Technology. Che dopo pochi minuti nel corso della ripresa valuta correttamente la posizione di un pallone colpito di testa da Cristiano Ronaldo e apparentemente respinto da Oblak. L'olandese Kuipers agisce di conseguenza, indica la metà campo e fa esplodere per la seconda volta l'Allianz Stadium.

A una prima occhiata, il volo di Oblak sembra in realtà togliere il pallone colpito da Ronaldo prima che questo superi la linea bianca. Ma in realtà non è così: la sfera è entrata completamente, seppur di poco, e dunque si tratta di doppietta da parte dello scatenato portoghese.

Così come all'andata, quando il VAR negò giustamente un calcio di rigore all'Atletico Madrid e poi annullò una rete a Morata, ancora una volta è dunque la tecnologia la protagonista. Una volta a sfavore della Juventus, un'altra volta a favore.