Juventus-Atalanta decide: la settima va in Europa League?

Commenti()
Getty Images
Se la Juventus dovesse eliminare l'Atalanta dalla Coppa Italia si spalancherebbero le porte dell'Europa League per la settima classificata.

Stavolta a tifare davanti alla tv dalle 17:30 di oggi non saranno solo i sostenitori di Juventus e Atalanta. La semifinale di Coppa Italia, infatti, potrebbe essere decisiva anche per il futuro di un'altra squadra italiana.

Secondo il nuovo regolamento le prime quattro squadre qualificate in campionato accederanno direttamente alla fase a gironi di Champions mentre in Europa League andranno la quinta, la sesta e la vincitrice della Coppa Italia. Ma c'è un ma.

Se quest'ultima dovesse essere una squadra già qualificata alle coppe tramite il campionato, infatti, ad accedere in Europa League di diritto, seppure attraverso i preliminari di fine luglio, sarebbe la settima classificata.

L'articolo prosegue qui sotto

Ecco perchè in tanti questa sera davanti alla tv potrebbero tifare Juventus, primi tra tutti i sostenitori della Sampdoria che attualmente occupa proprio la settima posizione insieme al Milan.

A meno di clamorosi colpi di scena d'altronde Juventus, Milan e Lazio dovrebbero arrivare tra le prime sei e dunque con l'eliminazione dell'Atalanta, a prescindere dal risultato della finale di Roma, alla settima in classifica si spalancherebbero le porte dell'Europa.

Settimo posto al quale peraltro punta ancora anche la stessa Atalanta dato che la distanza tra la squadra di Gasperini e la coppia composta da Milan e Sampdoria è attualmente di soli 6 punti e nel week end è in programma proprio lo scontro diretto con i blucerchiati.

Chiudi