Juventus, Allegri su Dybala: "Gli hanno fatto male alcuni paragoni"

Commenti()
Allegri: "A Dybala hanno fatto male alcuni paragoni che avete fatto. Nel calcio si fanno spesso questi errori".

La Juventus torna alla vittoria e balza al secondo posto in classifica a -1 dal Napoli . Al termine del match ai microfoni di Sky Sport il tecnico bianconero Max Allegri ha commentato quanto accaduto allo stadio Dall'Ara.

La prestazione gli è piaciuta. Il tutto grazie alla condizione della squadra, che sta migliorando partita dopo partita. "Non c'è una Juve ideale, ma ci deve essere una squadra che deve fare bene le cose. Stiamo crescendo a livello di condizione, piano piano raggiungeremo quella ottimale sia a livello fisico che mentale per prepararci al rush finale del prossimo marzo. Il fare bene le cose dipende dalla disponibilità di tutti. Dopo il 2-0 abbiamo spesso smesso di giocare, stiamo migliorando da questo punto di vista".

Menzione specifica per Dybala: "Dybala è entrato bene, si è allenato bene in settimana. E' stato fuori due partite per scelta. Fino a questo momento le aveva giocate tutte. Non deve pensare solo al goal, perchè difficilmente può fare 30 goal a campionato, ma ne deve fare 15-20 e tanti assist. Ripeto, lui sa che deve crescere e mettersi a disposizione della squadra .

Il fatto di far giocare l'uno o l'altro dipende da tanti fattori. Forse certi paragoni che avete fatto non sono stati un bene per lui. Ma nel calcio si fanno questi errori, soprattutto coi giovani: fanno cinque partite buone e si dice subito che possono essere campioni del Mondo".

PS Allegri Juventus Dybala

Per Allegri non c'è alcuna pressione nel fare delle scelte, anche perchè gli è già capitato anche ai tempi del Milan. "Un allenatore deve fare sempre delle scelte. Anche quando ero al Milan dovevo scegliere il primo anno tra Ronaldinho, Pato, Ibrahimovic, Robinho e Cassano. Se vincevo avevo fatto bene, se perdevo era colpa mia . Anche qui alla Juventus ho giocatori importanti e anche qui mi tocca scegliere ogni domenica".

Aggiornamento sulle condizioni di Mandzukic, uscito malconcio a metà secondo tempo: "Mandzukic ha un bel taglio al polpaccio".

Chiudi