Notizie Risultati Live
Serie A

Juventus, Allegri recupera i pezzi: "Mandzukic ok, Pjanic ci sarà in Champions"

12:10 CEST 13/10/17
Massimiliano Allegri, Juventus, Serie A, 23092017
Massimiliano Allegri recupera i pezzi in vista del match con la Lazio: "Mandzukic e Khedira stanno bene, gioca Buffon. Pjanic ci sarà in Champions".

Vincere per rispondere alle critiche dopo il pareggio sul campo di Bergamo contro l'Atalanta: la Juventus ospita la Lazio nel primo anticipo dell'ottavo turno di campionato, in programma sabato alle 18 all'Allianz Stadium.

Massimiliano Allegri ha annunciato buone notizie nella conferenza stampa della vigilia: "Mandzukic sta bene: non ditegli che sta male o che ha preso una botta perché si arrabbia. Si è allenato e può giocare, così come Khedira che potrebbe giocare titolare, anche se deciderò dopo l'allenamento".

Per Pjanic bisognerà aspettare ancora un po' invece: "Non ho intenzione di rischiarlo, giocherà mercoledì in Champions League contro lo Sporting Lisbona. In porta schiererò Buffon. Marchisio lavora sia a parte che col gruppo, per Howedes, De Sciglio e Pjaca serve altra pazienza, devono recuperare per bene".

Tra i più motivati figura sicuramente Higuain: "L'ho visto carico, sono certo che farà un grande mese di ottobre. Dybala ha fatto praticamente 15 giorni di vacanza non avendo mai giocato con l'Argentina, a parte Bentancur che non ho ancora visto credo che tutti siano rientrati bene".

La Lazio ha già battuto i bianconeri in Supercoppa: "Dovremo cercare di non concedere ripartenze come nella gara di agosto quando ci furono fatali. Mi aspetto una gara complicata contro una squadra che chiude bene gli spazi. Non voglio disattenzioni come avvenuto a Bergamo, dove oltre a giocare abbiamo smesso anche di difendere. Lì non abbiamo pareggiato per causa del VAR ma per colpa nostra. Ci sono partite in cui pensiamo di più alla fase offensiva, ma dobbiamo ricordarci che esiste pure quella difensiva ed un calo in tal senso può risultare fatale. Difficile vincere il campionato con la seconda miglior difesa".

"Voglio una squadra sempre attenta - continua Allegri - che sappia quello che fa. In Supercoppa a volte c'erano quattro nostri giocatori girati al momento del rinvio del portiere avversario e questo non va bene. Quest'anno sarà più difficile perché le nostre avversarie si sono rinforzate e sono più che agguerrite. Tutte vogliono batterci, quindi va fatto quel qualcosa in più migliorando alcune situazioni di partita".

Una precisazione in merito alla battuta sul baseball: "Da piccolino ci giocavo sempre, non era mia intenzione offendere chi pratica questo sport. Se l'ho fatto me ne scuso".

Si parla di Simone Inzaghi come suo possibile erede alla Juventus: "E' uno dei migliori giovani allenatori del campionato, lo dimostrano le cose fatte lo scorso anno. Ha delle belle qualità. Non so se potrà ambire allo Scudetto, di certo la sua squadra fa parte delle sei top che domani si affronteranno".