Notizie Risultati
Serie A

Juventus, Allegri in risalita anche per il futuro: distaccati Conte e Deschamps

10:29 CET 13/03/19
Massimiliano Allegri Juventus
Massimiliano Allegri, dopo la vittoria contro l'Atletico e dopo la scelta di Zidane di tornare al Real, va verso una conferma alla Juventus.

L'epica vittoria contro l'Atletico Madrid, non solo ha proiettato la Juventus tra le otto migliori squadre d'Europa, ma ha anche consolidato la posizione di Massimiliano Allegri.

Segui live e in esclusiva Genoa-Juventus su DAZN: attiva subito il tuo mese gratis

Vi abbiamo raccontato ieri di come, in caso di eliminazione, il nome di Didier Deschamps avrebbe preso sempre più forma. Ma, con la qualificazione conquistata, Allegri è un po' più vicino al rinnovo contrattuale rispetto a ieri.

Anche se l'addio a fine stagione non è da escludere. L'allenatore della Juventus, anche in caso della tanto desiderata vittoria in Champions League, potrebbe decidere di interrompere il rapporto con la Vecchia Signora all'apice del successo.

Insomma, tutto è ancora in ballo e, come annunciato dallo stesso Allegri qualche giorno fa, lui ed il presidente Agnelli prenderanno una decisione sul futuro solo a fine anno.

Secondo il 'Corriere dello Sport', comunque, gli unici due nomi in lizza in caso di addio di Allegri restano Didier Deschamps e Antonio Conte. Entrambe le strade non sono però così pianeggianti.

Deschamps è legato alla Francia e dopo la vittoria del Mondiale nessuno nella Federazione vuole privarsi di lui. Ad Agnelli piace soprattutto per il passato in bianconero e per aver guidato la squadra nell'anno in Serie B.

Antonio Conte, al contrario, si è lasciato con qualche frizione con Andrea Agnelli, ma il rapporto non è crollato e potrebbe ricucirsi. Lui a fine anno sarebbe libero anche dal contratto con il Chelsea che lo ha vincolato in quest'annata.