Juventus-Alex Sandro, sul tavolo il rinnovo fino al 2023: attesa risposta

Alex Sandro Juventus
Getty
I bianconeri vogliono trattenere il terzino brasiliano e mettono sul piatto la carta rinnovo, attesi segnali rapidi dal suo entourage.

La Juventus lavora a tutto tondo. Tra profili freschi da consegnare nelle sapienti mani di Massimiliano Allegri e qualche uscita per ottenere denaro da reinvestire prontamente. Con Beppe Marotta e Fabio Paratici non ci si annoia mai. Ma, attendendo i primi botti in entrata, la dirigenza bianconera si concentra sulla bontà degli effettivi a disposizione. Fondamentale, ad esempio, comprendere i piani di Alex Sandro.

In tal senso, considerando anche le scarse alternative presenti sul mercato, l'intenzione dei campioni d'Italia è chiara: blindare il 27enne laterale brasiliano. E per centrare questa missione, la Vecchia Signora starebbe lavorando su un'estensione del contratto dall'attuale scadenza – 2020 – fino al 2023. Ovviamente, banale anche sottolinearlo, con conseguente ritocco dell'ingaggio che potrebbe sfiorare i 5 milioni netti a stagione. Insomma, un'offerta importante per un giocatore, seppur non convocato per l'imminente Mondiale, decisamente rilevante.

L'ultima stagione di Alex Sandro sotto la Mole, nonché la terza in bianconero, non è stata memorabile. Diversi contributi anonimi e, a fare da contorno, la sensazione di un calciatore pronto a sposare una nuova avventura professionale. D'altro canto, in occasione della passata sessione estiva, il Chelsea aveva tentato di portare il terzino verdeoro alla corte di Antonio Conte, offrendo alla Juventus circa 65 milioni.

Marotta e Paratici hanno preferito viaggiare all'insegna della continuità. Perdere un pezzo di tale caratura, specialmente dopo gli addii di Dani Alves e Leonardo Bonucci, sarebbe confluito automaticamente nel rischio globale. Detto questo, gli uomini della Continassa difficilmente – dopo mesi individualmente non esaltanti – potrebbero pensare di ricavare cifre corpose. Ad ogni modo, i campioni d'Italia proveranno ad andare avanti con l'ex calciatore del Porto.

Con i rappresentanti di Alex Sandro ci vedremo presto e credo sia auspicabile un rinnovamento di contratto”. Parola di Marotta. In tempi rapidi, quindi, la Juventus incontrerà gli agenti del brasiliano e, dopodiché, tirerà le somme. È in arrivo Matteo Darmian dal Manchester United, che può giocare in entrambe le corsie esterne. Ma se il numero 12 bianconero dovesse chiedere la cessione, questa volta probabilmente verrebbe accontentato. Uno scenario che obbligherebbe la Juventus a doverlo rimpiazzare, anche perché Leonardo Spinazzola resterà ai box per un po'. Pensiero lontano. Madama tenterà – fino alla fine – di consolidare e rilanciare le ambizioni di un elemento non facilmente sostituibile. Il finale, sia chiaro, è ancora tutto da scrivere.

Chiudi