Julio Cesar consiglia Jimenez alla Juventus: "Si integrerebbe con Ronaldo"

Commenti()
Getty Images
L'ex portiere nerazzurro ha giocato con il messicano al Benfica: " È un attaccante da top club, alla Juventus migliorerebbe ulteriormente".

Nel giorno più importante della storia dell'Inter, il 22 maggio, anniversario del Triplete di Mourinho, c'è Julio Cesar, portiere protagonista di quel team nerazzurro, a consigliare Madama riguardo il calciomercato. Raul Jimenez è un colpo da Juventus? Senza dubbio, secondo il verdeoro.

Julio Cesar ha infatti militato al Benfica con Jimenez, ora protagonista ai Wolves. Non un giovane di belle speranze, ma un 29enne pronto da tempo ma che aspetta ancora il grande salto. Nel suo futuro la Juventus? L'ex 'nemico' nerazzurro consiglia la società bianconera.

L'articolo prosegue qui sotto

Intervistato da Tuttosport, Julio Cesar è stato chiaro a tal riguardo:

"Cristiano Ronaldo ama partire da sinistra, mentre Raul è un attaccante d’area. Penso che Jimenez, con il suo modo di giocare e di lottare, si integrerebbe bene con CR7. È un attaccante da top club e sono convinto che in mezzo a tanti campioni migliorerebbe ulteriormente".

Nel corso degli anni si è paragonato Jimenez all'ex tuttofare della Juventus, Mandzukic:

"È un attaccante importante e uno straordinario lottatore. È uno a cui non devi mai dire nulla: dà sempre il mille per mille in campo, è il suo carattere. E poi è un bravissimo ragazzo".

Il classe '91 messicano è stato uno dei migliori giocatori della Premier League prima dello stop causato dalla pandemia di coronavirus: per Jimenez tredici goal e sei assist solo in campionato, a cui vanno aggiunti anche nove goal e quattro presenze in Europa League.

Insomma, un giocatore che ha fatto innamorare i tifosi del Wolverhampton ma che nonostante il contratto fino al 2023 potrebbe finire a livelli più alti. Con il sì di Julio Cesar e i pensieri di Paratici.

Chiudi