Italia, sospiro di sollievo per Conte: Verratti resta in ritiro, niente lesioni

Commenti()
Gettyimages
Marco Verratti soffre di una tendinopatia all'adduttore sinistro e seguirà un programma di fisioterapia. Scongiurato per ora il rischio di un abbandono del gruppo.

Marco Verratti resterà nel ritiro della Nazionale. Il centrocampista del PSG non soffre di alcuna lesione muscolare: questo l'esito degli esami clinici a cui si è sottoposto stamane il giocatore, che tuttavia soffre di una tendinopatia inserzionale all'adduttore sinistro con pubalgia.

Nulla, ad ogni modo, che lo obblighi a lasciare il centro tecnico di Coverciano. Il ct Conte, dunque, potrà avere a disposizione Verratti, che rimarrà in gruppo svolgendo terapie, come annunciato da Enrico Castellacci, responsabile medico della Nazionale azzurra: "In questi giorni Verratti seguirà un programma di fisioterapia e sarà costantemente monitorato''.

L'articolo prosegue qui sotto

Nel pomeriggio, intanto, primo allenamento per i ragazzi di Conte in vista della sfida Italia-Croazia in programma domenica a San Siro per le qualificazioni a Euro 2016. Una seduta di lavoro essenzialmente di natura tecnico-tattica.

Conte ha fatto lavorare i suoi con esercitazioni per reparti e di squadra contro una serie di sagome mobili disposte con il 4-2-3-1, che è il modulo che dovrebbero adottare i croati nella sfida di Milano. Domani allenamento doppio per gli azzurri, si torna sul campo alle 10.30 di mattina.

Get Adobe Flash player

Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Icardi 'vede' il rinnovo: 7 milioni all'anno e clausola da 160
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, De Laurentiis su Allan: "Siamo amici col PSG"
Prossimo articolo:
Sorriso Roma, De Rossi torna ad allenarsi in gruppo
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Una tifosa di 97 anni scrive a Ronaldo: il portoghese le invia regali
Chiudi