Irlanda del Nord, il CT O'Neill nei guai: arrestato per guida in stato d'ebbrezza

Commenti()
Getty Images
Il CT dell'Irlanda del Nord, possibile avversaria dell'Italia nei playoff mondiali, è stato fermato a Edimburgo per guida in stato d'ebbrezza.

A pochi giorni dal caso Rooney un altro episodio scuote il calcio britannico. Il CT dell'Irlanda del Nord, Michael O'Neill, è stato arrestato per guida in stato d'ebbrezza.

In particolare il commissario tecnico, secondo quanto scrive l'Independent, sarebbe stato fermato nei dintorni di Edimburgo con un tasso alcolemico superiore al consentito.

L'episodio risalirebbe a domenica scorsa e O'Neill dovrebbe comparire davanti al Tribunale il prossimo 10 ottobre.

La Federcalcio nordirlandese dal canto suo conferma di "essere a conoscenza di un presunto caso legato alla guida in stato d'ebbrezza che coinvolge Michael O'Neill". Ma specifica che "si tratta di una questione di polizia e pertanto non faremo ulteriori commenti".

O'Neill guida la Nazionale dal 2012 e ha centrato la qualificazione agli Europei del 2016 per la prima volta nella storia dell'Irlanda del Nord.

Irlanda del Nord che attualmente occupa il secondo posto nel girone C di qualificazione ai prossimi Mondiali e dunque potrebbe essere l'avversaria dell'Italia negli eventuali playoff. Ci sarà ancora O'Neill in panchina?

Chiudi