Notizie Risultati Live
Serie A

Inzaghi spinge la Lazio: "Immobile e De Vrij ci saranno"

15:02 CEST 19/05/18
Simone Inzaghi Lazio Fiorentina Serie A
Simone Inzaghi parla alla vigilia della sfida tra Lazio ed Inter: “I ragazzi sanno che si giocano tantissimo. Noi in campo per vincere”.

Si chiuderà con quella che può essere considerata una vera a propria finale la stagione della Lazio. La compagine biancoceleste infatti, ospiterà domenica l’Inter per una sfida che vedrà protagoniste due squadre in lotta per assicurarsi l’ultimo posto che vale l’accesso alla prossima Champions League.

Simone Inzaghi, parlando nella consueta conferenza stampa di presentazione del match, ha spiegato: “Abbiamo a disposizione due risultati su tre? La Lazio giocherà la sua solita partita. Non so quale sarà l’atteggiamento dell’Inter, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi. Avrei preferito evitare questa sfida all’ultima giornata, ma abbiamo lavorato per disputare una grandissima gara e ci sarà una stupenda cornice di pubblico”.

La Lazio si giocherà moltissimo contro l’Inter: “I ragazzi lo sanno, è l’ultima partita di una stagione che è stata lunghissima. Dovremo essere concentrati, dovremo giocare la partita giusta, senza sbagliare nulla. Sappiamo che l’Inter è una grandissima squadra”.

Nel corso degli ultimi giorni si è parlato moltissimo di De Vrij e del fatto che affronterà quella che in futuro sarà la sua nuova squadra: “Io l’ho solo osservato in questi giorni. Sono convinto che vorrà lasciare un segno alla Lazio e che allo stesso tempo vorrà far capire all’Inter che è un difensore di grandissimo spessore”.

L’Inter è un avversario dal grande potenziale: “Ha ottimo giocatori e verrà a Roma a fare la sua partita. Sappiamo che può andarci bene anche un pareggio, ma giocheremo per vincere. L’Inter ha un grande tecnico, sarà un piacere sfidarlo”.

La Lazio ha dimostrato di meritare il quarto posto: “Non mi piace dirlo, ma so che a livello economico ci saranno delle differenze a seconda di come finirà il campionato. I miei giocatori sono stati grandi, abbiamo vinto la Supercoppa Italiana, siamo stati eliminati dalla Coppa Italia ai rigori e dall’Europa League per sette minuti. Abbiamo giocato più di tutti, senza fare mai calcoli”.

Nelle ultime partite Inzaghi ha dovuto fare i conti con l’assenza di Immobile: “Ha fatto una grandissima settimana, stesso discorso per Parolo e Luis Alberto. Vuole esserci a tutti i costi, non l’avrei rischiato, ma siamo all’ultima partita e quindi giocherà dal 1’. Luis Alberto e Parolo non potranno giocare, Felipe Anderson sarà titolare. Murgia? E’ confermato, sta facendo molto bene ed è in continua crescita”.