News LIVE
Serie A

Inzaghi dopo il successo sull'Udinese: "Gara non facile, ora testa alla Champions"

15:16 CET 31/10/21
Simone Inzaghi Inter Udinese 31102021
Il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi ha commentato il successo con l'Udinese e l'imminente sfida di Champions contro lo Sheriff.

L' Inter continua a vincere e a non subire goal. Contro l'Udinese è arrivato il secondo successo consecutivo per i nerazzurri, dopo quello contro l'Empoli ottenuto nel turno infrasettimanale.

Una vittoria che ha fatto felice il mister Simone Inzaghi, come è emerso dalle sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di 'Sky'.

"Non era una partita semplice. L’Udinese è una squadra fisica che ha impensierito tutti, ma i ragazzi sono stati bravi perché c’era poco tempo per preparare la gara e abbiamo vinto meritatamente. Due vittorie senza subire goal, dobbiamo continuare su questo passo".

La sfida è stata decisa da Correa, che però nel primo tempo non aveva convinto. Inzaghi non è di questo avviso.

"Nel primo tempo ha provato sempre la giocata, poi è normale sbagliare qualche scelta. Lo conosco, è una grande risorsa per noi  come gli altri tre attaccanti e dovrò essere bravo io a sceglierli ogni volta".

Nelle ultime due partite, l'Inter è apparsa più abile nella gestione dei 90 minuti rispetto ai match contro Lazio e Juventus.

" A volte le partite sono frutto anche di episodi. Con la Juve al 90’ c’è stato quel rigore, mentre con l’Atalanta ne abbiamo sbagliato uno alla fine. Dobbiamo guardare avanti, ci voleva questa vittoria e sappiamo che mercoledì abbiamo una vittoria importantissima per il nostro futuro in Champions".

I prossimi impegni di campionato saranno contro le due prime della classe, ovvero Milan e Napoli. Inzaghi, però, dà priorità all'imminente sfida di Champions contro lo Sheriff.

"Sono due partite importantissime, ma prima abbiamo una gara di Champions ancora più importante. Sappiamo che abbiamo due squadre davanti a noi che fin qui sono state impeccabili e per noi deve essere uno stimolo in più".

Tornando sul match con l'Udinese, Inzaghi si sofferma sul miglioramento dell'Inter dal punto di vista difensivo.

"Abbiamo rischiato quasi nulla, come mercoledì ad Empoli. Abbiamo difensori molto forti, ma è tutta la squadra che deve avere equilibrio. Siamo il miglior attacco, ma dobbiamo diventare anche una delle migliori difese perché abbiamo tutte le possibilità per farlo".

In chiusura, una considerazione sullo Sheriff che è un avversario da non prendere sotto gamba.

"Troviamo una squadra che ha battuto Real e Shakhtar e che ha creato difficoltà anche a noi. Dobbiamo andare là e fare una gara da Inter".