Inter, Vrsaljko si opera al ginocchio in Belgio: stop di 6 mesi e rientro all'Atletico

Commenti()
Getty
Sime Vrsaljko ha deciso di operarsi al ginocchio la prossima settimana e dopo rientrerà subito a Madrid, l'Inter non lo riscatterà dall'Atletico.

La decisione è stata presa: Sime Vrsaljko si ferma e lascia l'Inter con sei mesi di anticipo. Il terzino croato, secondo quanto riporta 'La Gazzetta dello Sport', verrà operato al ginocchio tra martedì e mercoledì.

Segui live e in esclusiva Parma-Inter su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Vrsaljko risolverà così i problemi fisici che lo affliggono dai Mondiali e che sono ulteriormente peggiorati dopo l'infortunio patito lo scorso 11 settembre con la Croazia in Nations League.

Il giocatore attualmente si trova in permesso nel suo Paese ma verrà operato ad Anversa dal professor Lagae e subito dopo rientrerà a Madrid, dato che lo stop previsto è di circa 6 mesi.

L'Inter dunque non eserciterà il diritto di riscatto versando altri 17,5 milioni di euro dopo averne già pagati 6,5 per il prestito. L'avventura nerazzurra di Vrsaljko si chiude quindi con sei mesi di anticipo dopo sole 13 presenze tra campionato, Coppa Italia e Champions League.

L'Inter ha comunque prontamente sostituito Vrsaljko già sul calciomercato di gennaio chiudendo per il prestito di Cedric dal Southampton e il portoghese ora avrà a disposizione i prossimi mesi per convincere Marotta a esercitare il diritto di riscatto.

Vrsaljko d'altronde non è stato inserito nella nuova lista UEFA e neppure in quella per la Serie A presentate qualche giorno fa dall'Inter, liste di cui fa invece regolarmente parte proprio Cedric. Un ulteriore segnale che l'esperienza nerazzurra del croato è davvero finita.

Chiudi