Inter, Spalletti sicuro: "Possiamo ancora crescere, complimenti a Nainggolan"

Commenti()
Luciano Spalletti è ovviamente soddisfatto dopo la vittoria di Eindhoven: "Icardi dentro l'area è un animale, ho rivisto il vero Nainggolan".

Due vittorie su due contro Tottenham e PSV. Il ritorno dell'Inter in Champions League dopo una lunga assenza non poteva essere più dolce e ora Luciano Spalletti applaude la sua squadra anche se non si accontenta.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"Se concedi spazio, il PSV può metterti in difficoltà . Abbiamo cercato di scegliere il momento dove sei costretto ad abbassarti, poi di andare a togliere tempi nella costruzione dell'azione all'avversario.

Ancora nella gestione abbiamo dei momenti in cui non riusciamo a capire le situazioni, ma questa squadra ha potenzialità di crescita", sottolinea Spalletti a 'Sky Sport'.

Quindi il tecnico si sofferma sulla prestazione di alcuni singoli, a partire da Nainggolan: "L'ho rivisto a dei livelli che può sostenere con facilità. Questo dipende anche dal fatto che nella preparazione è stato infortunato a una coscia e un muscolare come lui lo ha accusato".

Il finale però è tutto dedicato al capitano Icardi: "Ha delle caratteristiche precise: in fase di realizzazione non ha punti deboli, è perfetto, dentro l'area di rigore è un animale.

Qualche volta, come nel secondo tempo, quando eravamo pressati, lui deve pensare di più a venire incontro e non alla profondità. Lo ha fatto nel finale di partita e ci ha salvato da un paio di situazioni difficili".

Chiudi