Inter, Pioli aspetta il momento: ancora nessun rigore a favore per lui

Commenti()
Getty
In questa stagione l'Inter ha avuto a favore due rigori, uno con De Boer e l'altro con Vecchi. Stefano Pioli aspetta speranzoso il suo momento.

La partita tra Juventus e Inter è destinata ancora a far parlare, a lungo, di errori arbitrali e di polemiche. I tifosi nerazzurri, più che la società, stanno portando avanti una sorta di "protesta" sui social network, culminata con la 'panolada' in occasione della gara contro l'Empoli

Inter, a destra tutto su Henrichs

Dal loro punto di vista, nelle ultime gare, all'Inter sono stati negati un paio di rigori. E, a torto o a ragione, le statistiche degli ultimi anni potrebbero anche andare in soccorso dei nerazzurri. Prendendo in esami gli ultimi 6 campionati, infatti, l'Inter ha avuto 29 rigori a favore in 214 gare, a fronte dei 38 subiti. Quindi un saldo negatvo di 9 tiri dal dischetto. 

In questa speciale graduatoria l'Inter occupa il fondo della classifica delle grandi squadre di Serie A. Ma un dato è ancor più curioso: in questa stagione i nerazzurri hanno avuto a disposizione due rigori, uno con Frank De Boer ed uno con Stefano Vecchi. Nessuno da quando sulla panchina siede Stefano Pioli.

L'allenatore dell'Inter sperava di vedersi assegnato il tiro dagli 11 metri per il fallo subito da Eder contro l'Empoli, ma sarà per un'altra volta. Pioli stesso, a fine partita, ha dichiarato ironicamente: "Sento che questo momento arriverà...".

 

Chiudi