Inter, Moratti: "Il derby mi ha ricordato la squadra del Triplete"

Commenti()
Getty Images
Massimo Moratti entusiasta dopo la vittoria dell'Inter nel derby: “Icardi sta dimostrando di tenere molto alla squadra, alla maglia, ai tifosi".

L'Inter ha trovato la vittoria nel derby al 92' con l'incornata di Mauro Icardi, colui che già lo aveva deciso l'anno scorso con un rigore all'ultimo minuto. La squadra di Spalletti continua a dimostrare un carattere impressionante: in questa stagione, le reti nel finale di gara sono tante, basti pensare al goal di Vecino in Inter-Tottenham oppure alla rete di Brozovic contro la Sampdoria.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Massimo Moratti, ai microfoni di Radio Anch'io lo Sport, è entusiasta della vittoria ottenuta in questo modo ed effettua un paragone importante: “Ieri un po' mi è venuta in mente l'Inter del Triplete, direi che siamo sulla strada buona”.

L'articolo prosegue qui sotto

E continua elogiando l'uomo che ha deciso il Derby, ovvero Mauro Icardi: “Credo sia un giocatore da tenere, sta dimostrando di tenere molto alla squadra, alla maglia, ai tifosi. Appena fatto il goal ho pensato che sarebbe stata la partita ideale per l'avvocato Prisco”.

Intanto, sono insistenti le voci che vedrebbero Marotta all'interno del club nerazzurro. Moratti approva l'ex direttore generale della Juventus: “Non è mai sbagliato andare a prendere qualcuno che abbia grande esperienza come lui”.

Infine, offre una considerazione in merito ad un suo possibile ritorno in società: “Io faccio il tifoso e mi piace molto questa parte. L'Inter non ha minimamente bisogno di una persona che appartiene al passato”.

Chiudi