Inter-Milan: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni

Commenti()
Getty Images
Inter e Milan si sfidano nel Derby della Madonnina per la 9ª giornata di Serie A: tutte le informazioni sulla partita e dove vederla in Tv-streaming.

DIRETTA

L' Inter di Luciano Spalletti e il Milan di Gennaro Gattuso si sfidano nel primo Derby della Madonnina stagionale, posticipo domenicale serale della 9ª giornata di Serie A. In classifica i nerazzurri, terzi con 16 punti conquistati in 8 gare, e dunque in piena zona Champions League, precedono i cugini, al momento al 10° posto con 12 punti insieme a Genoa e Torino.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Nell'Inter capitan Mauro Icardi è il cannoniere principe con 3 reti in 6 presenze, e precede il croato Ivan Perisic, autore di 2 reti in 8 gare. Nel Milan il grande acquisto estivo, Gonzalo Higuain, è il giocatore più prolifico in campionato con 4 reti in 5 partite, seguito da Giacomo Bonaventura (3 goal in 7 gare). La squadra di Spalletti ha messo in fila 4 vittorie consecutive dopo la sconfitta con il Parma, mentre quella di Gattuso ha collezionato 2 pareggi e 2 vittorie nelle ultime 4 giornate.


QUANDO SI GIOCA INTER-MILAN


Inter-Milan  si giocherà domenica 21 ottobre 2018 alle ore 20.30 allo Stadio Giuseppe Meazza in San Siro, a Milano. La sfida fra i nerazzurri e i rossoneri, valida per la 9ª giornata di Serie A, è il 169° Derby della Madonnina nel massimo campionato italiano dall'introduzione del girone unico.


DOVE VEDERE INTER-MILAN IN TV E STREAMING


Il Derby della Madonnina Inter-Milan sarà trasmesso in esclusiva da Sky sia sul satellite, sia sul digitale terrestre sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport. La gara sarà anche visibile in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.


LE FORMAZIONI UFFICIALI DI INTER-MILAN


Buone notizie per Spalletti, che recupera Vecino: l'uruguaiano ha smaltito l'affaticamento muscolare e gioca dal 1'. Ristabilito Brozovic, fuori nell'ultima gara con la SPAL. Per il resto nelle fila nerazzurre si rivedono dal 1' De Vrij e Politano che vince il ballottaggio con Candreva, Keita destinato nuovamente alla panchina. Vrsaljko viene preferito a D'Ambrosio sulla destra.

Gattuso recupera Romagnoli in difesa e Cutrone in attacco: entrambi sono rientrati regolarmente in gruppo, così come Caldara che però come l'attaccante partirà dalla panchina. In difesa sulla destra Calabria si riprende il suo posto a scapito di Abate, mentre a sinistra Rodriguez viene ancora preferito a Laxalt. Attacco scolpito, con Higuain centravanti e Suso e Çalhanoglu ai suoi lati.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Çalhanoglu.


ARBITRO INTER-MILAN


L'arbitro del Derby della Madonnina Inter-Milan , valevole per la 9ª giornata di Serie A sarà il signor Marco Guida della sezione di Torre Annunziata. Bilancio positivo per entrambe le formazioni con l'internazionale campano: i nerazzurri in 18 gare hanno ottenuto 10 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, mentre i rossoneri 10 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte in 21 partite.


HIGHLIGHTS INTER-MILAN


Gli highlights del Derby della Madonnina Inter-Milan , valevole per la 9ª giornata di Serie A, con i goal, le migliori occasioni create dalle due squadre, tutti i fatti salienti e le emozioni della partita, saranno disponibili su DAZN tre ore dopo la fine del match.


PRECEDENTI INTER-MILAN


Inter e Milan si sono affrontati complessivamente in Serie A 168 volte dall'introduzione del girone unico nel 1929-30: il bilancio è favorevole ai nerazzurri, che hanno vinto la stracittadina milanese 62 volte, contro i 51 successi rossoneri e i 55 pareggi. 


CURIOSITÀ INTER-MILAN


Cinque degli ultimi otto derby di Milano in campionato sono terminati in pareggio (due vittorie dell’Inter e una del Milan), tante volte quante le due squadre si sono divise la posta nei precedenti 33.

L’ultima sfida tra Inter e Milan in Serie A si è chiusa a reti inviolate, dopo che nelle tre precedenti ognuna delle due squadre aveva sempre realizzato almeno due reti.

Sei degli ultimi otto successi dell’Inter nel derby meneghino in campionato (compresi i quattro più recenti) sono arrivati nel girone di andata; in sei di questi, i nerazzurri non hanno subito goal.

L’Inter ha vinto le ultime sei partite disputate in tutte le competizioni; non infila almeno sette successi consecutivi da gennaio 2017 (nell’occasione furono nove).

Il Milan ha segnato 15 goal nelle prime sette partite stagionali in campionato; nelle ultime 15 stagioni, soltanto una volta i rossoneri ne avevano realizzati di più nello stesso intervallo temporale: 16 reti nel 2014/15.

A partire da gennaio 2017 il Milan è, insieme alla Juventus, una delle due squadre ad essere rimasta meno partite a secco di gol in trasferta in Serie A: soltanto due volte (escluse neopromosse).

Solo il Borussia Dortmund (sei) ha segnato più gol del Milan (cinque) da fuori area nei cinque maggiori campionati europei 2018/19, mentre dei 12 realizzati dall’Inter nessuno è arrivato dalla distanza.

Inter e Milan sono le due squadre che hanno subito meno goal nel corso dei primi tempi in questo campionato: soltanto uno a testa.

Mauro Icardi ha segnato quattro reti con solo cinque tiri nello specchio nelle ultime tre sfide di campionato contro il Milan; anche nei suoi sette precedenti derby di Milano l’argentino aveva centrato cinque volte la porta, rimanendo però a secco di goal.

Gonzalo Higuaín ha preso parte attiva a cinque reti nelle sue prime cinque partite di questa Serie A (quattro reti ed un assist), un record per lui nelle prime cinque gare di campionato da quando gioca in Europa.

Chiudi