Lautaro elogia Conte: "Alza il livello di tutti, fa un lavoro totale"

Commenti()
Getty Images
Lautaro Martinez ha parlato a 'ESPN' dal ritiro dell'Argentina: "L'italiano è difficile da studiare, la verità è che ho ancora vergogna a parlarlo".

Lautaro Martinez è uno dei giocatori più in forma in questo momento della stagione, per l'Inter. Il 'Toro' ha segnato per due partite consecutive, contro Barcellona e Juventus, ma, purtroppo per lui, sono anche arrivate due sconfitte in due partite molto complicate.

Segui live Sassuolo-Inter su DAZN. Attiva ora il tuo abbonamento a 9,99€/mese

Adesso è impegnato con l'Argentina, e dal ritiro della selezione ha parlato a 'ESPN', rivelando il suo pensiero per Antonio Conte.

"Antonio Conte è un grande allenatore, lui esige sempre molto da tutti, ma questo è fondamentale perché inevitabilmente alza il livello di tutta la squadra. Quello che fa lui è un lavoro totale, sia dal punto di vista fisico che mentale. Conte è ancora sempre chiarissimo in quello che ci chiede".

Lautaro Martinez svela anche un aspetto del suo ambientamento in italia che, chissà, lo ha forse anche rallentato nella crescita dell'ultimo anno.

"Non parlo molto bene l'italiano, però lo ascolto e lo capisco sempre. La verità è che ho vergogna ancora nel parlarlo. Si tratta di una lingua molto difficile da apprendere, ma l'importante è capirsi in campo con i miei compagni".

Lautaro Martinez ha giocato l'amichevole contro la Germania (pareggiando 2-2), domenica giocherà un'altra amichevole contro l'Ecuador e poi tornerà in Italia per mettersi a disposizione dell'Inter.

Chiudi