Inter, Icardi detta le condizioni: vuole una spiegazione pubblica sulla fascia

Commenti()
Getty
Mauro Icardi vuole una sorta di "riabilitazione" pubblica, crede di non avere nulla da chiarire con i compagni e aspetta anche un passo da Spalletti.

Ogni giorno si registra una novità differente sul fronte Mauro Icardi. L'Inter a volte si sente più vicina al suo reintegro, poi il giorno dopo si è nuovamente punto e a capo, con richieste del giocatore ritenute impossibili da esaudire per la società nerazzurra.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo 'La Gazzetta dello Sport', nella giornata di ieri si è registrato un incontro tra Giuseppe Marotta e l'avvocato degli Icardi, ovvero Paolo Nicoletti. Nessun passo avanti verso il rientro in squadra, ma il giocatore argentino ha rafforzato le sue richieste.

Prima di tutto Icardi si è convinto a non chiedere ancora la fascia da capitano, ma ha chiesto che venga data una spiegazione pubblica sui motivi che hanno portato l'Inter a dare i gradi di capitano a Samir Handanovic. Richiesta declinata dal club. Collegata a questo aspetto, c'è anche la volontà dell'argentino di avere una sorta di "riabilitazione" pubblica: non vuole essere dipinto più come uno 'spacca-spogliatoi'.

Il secondo aspetto poi riguarda lo spogliatoio. Mauro Icardi è convinto di non dover chiedere scusa ai compagni, di non aver bisogno di confrontarsi con nessuno. L'argentino ribadisce di non aver un cattivo rapporto con lo spogliatoio, eccezion fatta per i croati e il neo capitano Handanovic.

Ieri però il giocatore ha pranzato solo con Cedric ed è andato via dalla Pinetina. In questo senso Marotta sta cercando di parlare con qualche giocatore per far riappacificare il rapporto con il numero 9.

Infine, non manca nemmeno qualche tensione con Luciano Spalletti. Aspetto per nulla secondario. Ad Icardi non è piaciuto come Spalletti ha parlato di lui nelle ultime settimane. Vuole che l'allenatore gli tenda la mano e non faccia muro contro muro.

In tutto questo il tempo stringe ed è sempre più difficile che Icardi possa tornare, per giunta in forma, contro l'Eintracht e nel Deby contro il Milan...

Chiudi