Notizie Risultati Live
Serie A

Inter, Antonello accoglie Marotta: "Grande manager ma bisogna aspettare"

14:33 CET 14/11/18
Alessandro Antonello Giuseppe Marotta - Inter
Antonello si sbilancia sull'arrivo di Marotta all'Inter: "Chiunque possa dare una mano è il benvenuto, lavoriamo per ridurre il gap dalla Juventus".

Ormai ci siamo. Giuseppe Marotta è sempre più vicino all' Inter e l'ennesima conferma arriva direttamente dalle parole di Alessandro Antonello , attuale amministratore delegato nerazzurro col quale l'ex dirigente della Juventus dividerà la carica tra qualche settimana.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

"Come abbiamo sempre detto, chiunque possa dare un contributo al nostro progetto con esperienza per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti è il benvenuto .

Beppe Marotta è un grande manager . In questa fase bisogna aspettare, finché non c'è la firma non si può dire che le cose sono fatte ", ha spiegato Antonello a margine del 'Forum Sport & Business del Sole 24 Ore'.

Quindi l'amministratore delegato dell'Inter torna sulla questione stadio: "I due club si sono impegnati a lavorare insieme per dare alla città di Milano un'infrastruttura che sia al livello delle più grandi città europee.

Il lavoro è agli inizi, l'importante è che il clima tra i due club sia positivo. Ci siamo visti anche con il Comune, ci sono tutte le condizioni per procedere rapidamente. Questo progetto è fondamentali sia per i club che per la città".

Infine Antonello ammette che il gap con la Juventus esiste ancora ma assicura: "Gli investimenti che vogliamo fare, come lo stadio, il centro sportivo, sono importanti.

Ci sono tutte le condizioni affinché il progetto strategico vada avanti per ridurre il gap non solo dalla Juventus ma anche da club come il Napoli che stanno andando molto bene. C'è ancora tanto lavoro da fare".