Notizie Risultati Live
Europa League

Inter, allarme assenze: solo in 11 contro l'Eintracht Francoforte

12:33 CET 11/03/19
Balde Keita Inter Frosinone Serie A
L'Inter ha a disposizione solo 11 giocatori di movimento più i portieri per la sfida di ritorno di Europa League contro la formazione tedesca.

Una settimana decisiva per la stagione dell'Inter, che nel giro di pochi giorni si gioca il cammino in Europa League e affronta il Milan in un derby delicatissimo. Uomini contati per Luciano Spalletti in occasione del ritorno degli ottavi contro l'Eintracht Francoforte.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Contro la formazione tedesca l'allenatore toscano avrà infatti a diposizione solamente undici giocatori di movimento, più i portieri. Oltre ai tre giocatori fuori dalla lista per l'Europa, i nerazzurri devono fare i conti con le squalifiche di Lautaro Martinez e Asamoah.

A queste pesanti assenze si aggiungono gli ultimi due acciaccati: Miranda e Brozovic. Il difensore brasiliano ha riportato la frattura del setto nasale dopo lo scontro con Petagna, mentre il centrocampista croato si è fermato contro la SPAL a causa di un problema al flessore (ancora da valutare la presenza o meno di una lesione). Per entrambi sembra difficile anche il recupero per il derby.

Discorso analogo per Radja Nainggolan, tornato oggi a lavorare in campo: anche per il belga le speranze di giocare la super sfida contro i rossoneri sono ridottissime.

Contro l'Eintracht Francoforte Spalletti potrebbe schierare una difesa a tre con De Vrij, Ranocchia e Skriniar, alzando Cedric e D'Ambrosio a centrocampo in un 3-4-3 con Vecino e Borja Valero mediani. L'alternativa sarebbe spostare Skriniar mediano, ruolo che ha già ricoperto in nazionale, per mantenere il 4-3-3.

In entrambi i casi il trio d'attacco è obbligato con Keita al centro e la coppia Politano-Perisic sulle corsie esterne: il senegalese non ha ancora i 90 minuti nelle gambe, ma dovrà probabilmente stringere i denti.