Insulti razzisti a Dalbert: disposto un supplemento d'indagine della Procura Federale

Commenti()
DAZN
Ci sarà un supplemento d'indagine della Procura Federale in merito agli insulti a Dalbert in Atalanta-Fiorentina. Kumbulla e Mancini fermati un turno.

L'episodio più importante del quarto turno di Serie A è accaduto durante Atalanta-Fiorentina: Dalbert si è accorto di alcuni insulti di stampo razzista nei suoi confronti provenienti da una parte di tifosi bergamaschi, segnalandoli all'arbitro Orsato che ha interrotto la partita per consentire allo speaker di avvertire il pubblico della possibile sospensione definitiva.

Con DAZN segui Fiorentina-Sampdoria IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il Giudice sportivo ha rilasciato questo comunicato in cui si annuncia il supplemento d'indagine a cura della Procura Federale che darà il suo responso dopo aver acquisito elementi utili per fare chiarezza sulla vicenda.

"Il Giudice sportivo,

in relazione ai cori discriminatori percepiti dal calciatore Chagas Estevao Dalbert Henrique (Soc. Fiorentina) al 28° del primo tempo, dispone un supplemento di indagine a cura della Procura Federale, al fine di acquisire ogni elemento utile, anche mediante la testimonianza dello stesso calciatore, circa l’effettiva entità, dimensione e provenienza dei cori in oggetto".

Sono due, invece, i giocatori squalificati per una giornata: si tratta del romanista Gianluca Mancini e del veronese Marash Kumbulla, entrambi espulsi nel corso di Bologna-Roma e Juventus-Verona.

Chiudi